Meteo. Da domenica tornano le nebbie

Rapido miglioramento. Inizio di settimana con tempo stabile grazie all'alta pressione

| Redatto da Anna Maria Girelli Conoslaro e Lorenzo Danieli

La tendenza meteo

La perturbazione n°12 di gennaio sta raggiungendo il Mediterraneo occidentale senza, tuttavia, riuscire ad avanzare ulteriormente verso est in quanto ostacolata dal campo anticiclonico stazionario sull’Europa orientale. In queste condizioni la perturbazione sarà costretta a deviare verso il Nord Africa, finendo per interessare solo i settori occidentali del Paese, in particolare le estreme regioni di Nord-Ovest. In queste zone saranno possibili i fenomeni più intensi, soprattutto fra la sera di oggi e le prime ore di domani: il limite delle nevicate sulle Alpi oscillerà attorno ai 1000 metri, in serata fino a 500-600 nel Cuneese. Sabato in mattinata ancora qualche pioggia al Nord-Ovest: migliora nella seconda parte del giorno. Temperature in ulteriore aumento, con valori sopra la media.

Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.

Domenica residui annuvolamenti nelle Isole, sulla Calabria ionica, in Puglia e all’estremo Nordest. Altrove prevale un cielo sereno o poco nuvoloso ma con probabile presenza di nebbie o nubi basse, in particolare sulla Val Padana e lungo l’alto Adriatico. Temperature in lieve calo nelle minime al Centro-Nord, massime in rialzo all’estremo Nord-Ovest, in calo nelle aree nebbiose. Venti localmente moderati di Scirocco nei Canali delle Isole e di Maestrale sul basso Adriatico. Anche l’inizio della prossima settimana sarà caratterizzato da tempo stabile. Avremo la formazione di nebbie estese o strati di nubi basse, soprattutto sulla Pianura Padana, ma anche nelle valli del Centro. Verso la parte centrale della settimana, in concomitanza con gli strati di nubi basse, si potrebbero localmente verificare sporadiche e deboli pioviggini. All'inizio di febbraio, la situazione potrebbe subire un nuovo cambiamento.

La tendenza meteo

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette