Meteo. Allerta in Calabria, Basilicata, Molise e Puglia

Il tempo migliorerà al Sud ma resta attiva l'allerta della Protezione Civile su Calabria, Basilicata, Molise e Puglia per rischio idraulico e idrogeologico

| Redatto da Meteo.it

Nella parte centrale della settimana il tempo migliorerà anche nelle regioni del Centrosud grazie all’indebolimento della circolazione depressionaria che negli ultimi giorni ha portato piogge intense soprattutto in Calabria e Sicilia; tempo tutto sommato discreto quindi anche nelle regioni centrali e in particolare nelle zone terremotate. Al Nord  proseguirà ancora per alcuni giorni il lungo periodo siccitoso che dura oramai da fine novembre, con un conseguente inevitabile peggioramento della qualità dell’aria. Le temperature nella parte centrale della settimana non subiranno grandi variazioni e rimarranno quindi vicine ai valori medi stagionali: da segnalare soprattutto le gelate notturne al Nord. 

Mercoledì, in particolare il cielo sarà in generale nuvoloso su regioni del versante adriatico, Lazio, Sud e Isole; in prevalenza sereno o poco nuvoloso invece sul resto d’Italia. Possibile qualche debole pioggia residua su Puglia, Basilicata, Calabria e Isole Maggiori, con sporadiche nevicate sui rilievi del Sud oltre 1000-1500 metri. Temperature in lieve calo al Centronord. Venti di debole o al più moderata intensità, in prevalenza settentrionali

Controlla gli accumuli di pioggia in tempo reale

Meteo. Allerta in Calabria, Basilicata, Molise e Puglia | NEWS METEO.IT

Il Bollettino dettagliato per la giornata di mercoledì 25 gennaio:

ELEVATA CRITICITA' PER RISCHIO IDRAULICO DIFFUSO SU:
PUGLIA: Basso Fortore;

MODERATA CRITICITA
' PER RISCHIO IDRAULICO DIFFUSO SU:
BASILICATA: Basi-E1, Basi-E2;
MOLISE: Frentani - Sannio Matese, Litoranea;

MODERATA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO SU:
CALABRIA: Versante Jonico Centrale;

ORDINARIA CRITICITA'
PER RISCHIO IDRAULICO DIFFUSO SU:
ABRUZZO: Bacini Tordino Vomano, Bacino Alto del Sangro, Bacino Basso del Sangro, Bacino del Pescara;
BASILICATA: Basi-B, Basi-C, Basi-D;
MARCHE: Appennino marchigiano meridionale, Pianura marchigiana meridionale, Pianura marchigiana settentrionale;
PUGLIA: Bacini del Lato e del Lenne;

ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO SU:
ABRUZZO: Bacino dell'Aterno, Marsica;
BASILICATA: Basi-A2, Basi-A1;
CALABRIA: Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Centrale;
MARCHE: Appennino marchigiano settentrionale;
MOLISE: Alto Volturno - Medio Sangro;
PUGLIA: Puglia Centrale Bradanica, Puglia Centrale Adriatica, Gargano e Tremiti, Basso Ofanto, Sub-Appennino Dauno, Salento, Tavoliere - bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle;
SICILIA: Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante ionico, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette