Martedì temperature in calo e forti venti

Clima invernale sull'Italia. Da mercoledì, al Nord, valori sotto le medie e neve fino a bassa quota

| Redatto da Meteo.it

Il freddo sta cominciando a farsi sentire anche in Italia: masse d’aria di origine artica, provenienti dall’Europa nord-orientale si stanno riversando marginalmente anche sul nostro Paese, con un generale e sensibile calo delle temperature. L’abbassamento termico sarà più vistoso al Nord tra mercoledì e venerdì, quando i valori si porteranno temporaneamente al di sotto della norma. Nel frattempo, tra mercoledì e sabato, altre due perturbazioni atlantiche raggiungeranno il nostro Paese: una (la n.5 di dicembre) investirà velocemente le regioni centro-meridionali, e marginalmente quelle settentrionali tra mercoledì sera e la giornata di giovedì. L’altra (la n.6) è attesa transitare al Centro-Sud e sull’Emilia Romagna la fine di giovedì e la giornata di sabato. Entrambe potrebbero dar luogo a nevicate fino a quote di pianura in alcuni settori del Nord. Si tratta, tuttavia, di una evoluzione ancora molto incerta, sia in termini di tempistiche che di traiettoria, con conseguenti modifiche anche rilevanti nel dettaglio della previsione. Per questo vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti.

Martedì temperature in calo e forti venti | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Al Nord, su regioni centrali tirreniche, Marche, Umbria e Campania cielo sereno o poco nuvoloso, salvo residui annuvolamenti lungo le Alpi di confine e la tendenza ad aumento della nuvolosità dalla sera in Liguria. Cielo irregolarmente nuvoloso altrove, con residue precipitazioni tra Abruzzo, Molise e Puglia. Temperature per lo più in diminuzione, in molti casi anche sensibile. Venti in evidente attenuazione, ma ancora moderati o forti di Maestrale al Sud e sulle Isole Maggiori, con mari prospicienti, che resteranno molto mossi. La nostra previsione per martedì ha un Indice di Affidabilità medio (IdA intorno a 80-85).

Martedì temperature in calo e forti venti | NEWS METEO.IT

Foto Ansa

Previsioni meteo per mercoledì. In mattinata nubi in aumento su estremo Nordovest, regioni centrali tirreniche e Isole; bel tempo nel resto del Paese. Nella seconda parte della giornata le nubi si estenderanno gradualmente a tutto il Centro-Sud, alla Lombardia e all’Emilia Romagna. Nel corso del pomeriggio prime, locali precipitazioni tra Liguria e alta Toscana, con fiocchi di neve sul vicino Appennino fin verso 800-1000 metri, ma in successivo abbassamento. In serata le precipitazioni si estenderanno al resto della Toscana, alla costa laziale e al nord della Calabria. Nella notte verranno coinvolti molti settori del Centro-Sud, la Sicilia e l’Emilia Romagna. Limite delle nevicate tra Umbria e Marche attorno a 600-900 metri, a quote più basse in Emilia, fino a lambire le pianure nel settore occidentale. Temperature in ulteriore generale diminuzione quasi ovunque, più sensibile al Nord. Valori all’alba sotto lo zero al Centro-Nord (anche fino a -4°C o -5°C al primo mattino), massime per lo più sotto i 10°C al Centro-Nord. Venti moderati di Maestrale attorno alla Sardegna e nel Canale di Sicilia.

Martedì temperature in calo e forti venti | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette