Maltempo: martedì accumuli anche oltre 100 l/mq al Nord-Ovest

Nelle prossime ore piogge forti su Lazio, estremo Nord-Est, Alpi occidentali.Tutte le criticità

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro

L'ondata di maltempo continua a flagellare, impietosa, l'Italia. Situazione "apocalittica" in Veneto, come l'ha definita la Protezione Civile. Sicilia devastata nel fine settimana con ben 12 vittime. Nelle prossime ore le piogge più consistenti riguarderanno il Lazio, l’estremo Nord-Est (soprattutto il settore prealpino) e le Alpi occidentali. Qualche rovescio localmente sul Ponente ligure. Entro la fine della giornata si potranno raggiungere localmente picchi di 30-60 litri per metro quadro. Martedì le criticità maggiori riguarderanno il Piemonte settentrionale e nord-occidentale e le aree limitrofe della Val d’Aosta. In queste zone gli accumuli potranno risultare anche superiori ai 100 litri per metro quadro. Localmente rovesci o temporali intensi anche su Liguria e, ancora una volta, sui rilievi del Friuli.

Maltempo: martedì accumuli anche oltre 100 l/mq al Nord-Ovest | NEWS METEO.IT

Nel sud della Sardegna picchi di 50-70 litri per metro quadro. Fino a 30-40 litri per metro quadro nel basso Lazio e nel nord della Campania. Il maltempo è accompagnato anche da un’intensa ventilazione, con i venti più forti dai quadranti meridionali a ridosso della Sardegna orientale e sul Tirreno centro-occidentale, dove saranno possibile raffiche fino a 60-80 km/h, anche intorno a 90 km/h nel sud-est della Sardegna. Alla fine della giornata registreremo un’intensificazione delle piogge anche su parte del Nord, in particolare piogge moderate o rovesci saranno possibili su alto Piemonte, alta Lombardia e soprattutto nel Veneto, dove tra Prealpi e Vicentino sono attesi quantitativi prossimi ai 40-50 litri al metro quadro.

Maltempo: martedì accumuli anche oltre 100 l/mq al Nord-Ovest | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette