Maltempo: ALLERTA METEO e rischio nubifragi al Nord e in Toscana

Forte fase di maltempo sull'Italia: massima criticità in Liguria. Possibili accumuli oltre i 100 mm e raffiche di vento fino a 100 km/h. All'alba già 32 gradi a Palermo

| Redatto da Meteo.it

Si conferma per la giornata di oggi una decisa intensificazione delle piogge e del maltempo sulle regioni settentrionali e sull'estremo nord della Toscana. In Liguria è stata diramata dalla Protezione Civile una allerta meteo rossa per i settori centrali e di levante, mentre una allerta arancione è stata diramata su ampie zone della Lombardia e su settori di Toscana, Emilia Romagna e Veneto.

Maltempo, rischio nubifragi. Temporali e piogge intense stanno già interessando gran parte delle regioni settentrionali. 
In Liguria le precipitazioni potrebbero essere particolarmente intense e abbondanti  sin dal mattino. Nell’arco delle 24 ore potremo avere quantitativi importanti di pioggia, localmente oltre i 100 litri per metro quadrato in Liguria, fascia prealpina piemontese e lombarda, fascia appenninica ligure e emiliana.  Oggi il limite delle nevicate subirà un deciso rialzo con quota ben al di sopra dei 2000 metri.
I venti saranno intensi con raffiche che portrebbero sfiorare i 100 km/h. Sulle Isole le temperature raggiungeranno picchi oltre i 30 gradi per effetto dei forti venti di scirocco. Infatti, già alle 7 del mattino già si toccavano i 32 gradi a Palermo.

Segui la cronaca ora per ora
il radar della Protezione Civile, gli accumuli dalle mappe di Meteonetwork.

Fase di intenso maltempo: nubifragi possibili al Nord e in Toscana. In Liguria le maggiori criticità. 
Le previsioni delle prossime ore: 
Nella prima parte del giorno le piogge più intense riguarderanno il Nordovest, l’Emilia Romagna e l’alta Toscana ma poi nel pomeriggio-sera si estenderanno anche al Triveneto; piogge e temporali coinvolgeranno anche la Sardegna. Nel resto del paese nubi alternate a momenti soleggiati e con poche piogge isolate nel resto del Centro e sui versanti ionici di calabria e Sicilia. Venti forti di tramontana in Liguria, intenso scirocco sui mari e sulle isole con locali raffiche prossime ai 100 km/h.  
Temperature in aumento; clima caldo al Sud e parte del Centro.


La Protezione Civile ha diramato una allerta meteo per rischio idrogeologico ed idraulico su gran parte delle regioni settentrionali. Ecco il bollettino dettagliato:
ELEVATA CRITICITA' (allerta meteo rossa) PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO SU:
LIGURIA: Bacini Liguri Marittimi di Centro, Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Levante;

MODERATA CRITICITA' (allerta meteo arancione) PER RISCHIO IDRAULICO DIFFUSO SU:
LOMBARDIA: Pianura centrale, Nodo idraulico di Milano, Bassa pianura occidentale;

MODERATA CRITICITA' (allerta meteo arancione) PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO SU:
EMILIA ROMAGNA: Bacini Trebbia-Taro, Pianura di Piacenza-Parma;
LIGURIA: Bacini Liguri Marittimi di Ponente, Bacini Liguri Padani di Ponente;
LOMBARDIA: Lario e Prealpi occidentali, Media-bassa Valtellina, Laghi e Prealpi orientali, Laghi e Prealpi Varesine, Orobie bergamasche, Valchiavenna, Appennino pavese;
TOSCANA: Valdarno Inf., Arno-Costa, Serchio-Costa, Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Lucca, Bisenzio e Ombrone Pt, Versilia, Lunigiana, Reno;
VENETO: Adige-Garda e monti Lessini, Piave pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone;

ORDINARIA CRITICITA'
PER RISCHIO IDRAULICO DIFFUSO SU:
LOMBARDIA: Bassa pianura orientale, Alta pianura orientale;
PIEMONTE: Scrivia, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Toce, Belbo e Bormida, Valle Tanaro;
VENETO: Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna;

ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO SU:
EMILIA ROMAGNA: Bacino del Reno, Bacini Secchia-Panaro, Pianura di Modena-Reggio Emilia;
FRIULI VENEZIA GIULIA: Bacino montano del Tagliamento e del Torre, Bacino dell'Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia, Bacino del Livenza e del Lemene;
LOMBARDIA: Valcamonica, Alta Valtellina;
SARDEGNA: Logudoro, Gallura, Bacini Montevecchio - Pischilappiu, Bacino del Tirso;
TOSCANA: Fiora e Albegna, Isole, Etruria, Valtiberina, Etruria-Costa Sud, Arno-Firenze, Etruria-Costa Nord, Ombrone Gr-Costa, Arno-Valdarno Sup., Valdelsa-Valdera, Arno-Casentino, Ombrone Gr-Medio, Valdichiana, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Ombrone Gr-Alto, Mugello-Val di Sieve, Romagna-Toscana;
TRENTINO ALTO ADIGE: Provincia Autonoma di Trento;
UMBRIA: Trasimeno - Nestore, Chiani - Paglia, Nera - Corno, Alto Tevere, Chiascio - Topino, Medio Tevere;
VENETO: Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Alto Piave;

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette