Lunedì nuova perturbazione sull'Italia: maltempo al Centro-Sud

Domenica tempo variabile al Centro-Sud, più sole al Nord

| Redatto da Meteo.it

Questo fine settimana proseguirà con tempo variabile al Centro-Sud, a causa deboli perturbazioni atlantiche dirette verso il Mediterraneo, mentre il Nord resterà ai margini del peggioramento. La massa di aria gelida che ha raggiunto l'Italia manterrà il clima decisamente freddo, specie al Nord, con temperature in diminuzione e gelate diffuse di notte e al mattino.

Per la prossima settimana si conferma un affondo invernale: la prima ondata di maltempo è attesa lunedì al Centro-Sud, ma la fase più intensa raggiungerà l'Italia mercoledì. A metà settimana, infatti, l'arrivo di una perturbazione, accompagnata da aria artica, porterà una fase di maltempo invernale in molte zone con possibilità di neve fino in pianura al Nord.

Lunedì nuova perturbazione sull'Italia: maltempo al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Al Nord tempo abbastanza soleggiato. Al Centro-Sud e nelle Isole nuvolosità variabile con schiarite più ampie all’estremo Sud e sulla Sicilia orientale. Al mattino qualche pioggia nel Lazio, su ovest Sicilia e ovest della Campania. In giornata ancora qualche pioggia su Lazio e Campania. Precipitazioni isolate anche su Abruzzo, Molise e bassa Toscana. Sporadici rovesci nel nord della Sicilia. Neve sull’Appennino centrale sopra i 1000 metri.
Temperature minime in diminuzione, più sensibile al Nord, con gelate diffuse di notte e al mattino. Massime senza grandi variazioni con clima di stampo invernale soprattutto al Centro-Nord, dove i valori risulteranno localmente anche inferiori alla norma. Venti perlopiù deboli.

Lunedì nuova perturbazione sull'Italia: maltempo al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Foto ANSA

Previsioni meteo per lunedì. Ampie zone di sereno al Nord e sulla Toscana medio-alta ma con probabile presenza di qualche nebbia nella Val Padana centrale nelle prime ore del mattino. Nel resto del Centro-Sud tempo perturbato con molte nubi accompagnate da precipitazioni sparse, in mattinata prevalentemente sulle regioni centrali e sulle isole, dal pomeriggio anche sulle regioni meridionali.
Quota neve sull’Appennino centrale dai 500 ai 1000 metri, un po’ più elevata sull’Appennino meridionale. Possibili nevicate anche sui monti di Sicilia e Sardegna. Dal pomeriggio non si escludono locali rovesci o temporali che dovrebbero interessare prevalentemente la Sicilia e la Calabria. Sarà una giornata ventosa al Centro-Sud con venti che ruoteranno intorno al minimo barico posizionato fra le isole maggiori. Temperature senza grandi variazioni.

Lunedì nuova perturbazione sull'Italia: maltempo al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette