Lunedì il maltempo si sposta al Sud

Netto miglioramento al Nord, tempo ancora variabile al Centro

| Redatto da Rino Cutuli

Seppure in un quadro ancora di grande incertezza, l’inizio della prossima settimana sarà influenzato dalla circolazione depressionaria giunta nel weekend sull’Italia e destinata a portarsi nei pressi dell’Italia meridionale nella giornata di lunedì. Lunedì infatti il tempo risulterà perturbato su buona parte del Sud peninsulare con alcune precipitazioni più intense ed insistenti su Puglia, Basilicata e alta Calabria. Marginalmente coinvolte saranno le regioni centrali adriatiche, la Sicilia e l’est della Sardegna dove le precipitazioni saranno più deboli e isolate. Sarà possibile qualche fiocco di neve sul versante adriatico dell’Appennino centrale oltre 800-1200 metri, a quote superiori su quello meridionale. Al Nord invece è atteso un netto miglioramento con il ritorno del sole in quasi tutte le regioni. Venti da moderati a localmente forti settentrionali su regioni centrali, Sardegna e mari adiacentii. Temperature minime in diminuzione un po’ ovunque, massime in calo sul medio e basso versante Adriatico, in rialzo sul Tirreno e in Pianura Padana. 

Lunedì il maltempo si sposta al Sud | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Nella giornata di martedì il tempo dovrebbe andare verso un miglioramento più deciso anche nelle regioni centrali e sulla Sardegna. Al Sud e sulla Sicilia le piogge tenderanno ad esaurirsi temporaneamente prima di un nuovo possibile peggioramento nella giornata di mercoledì. Dal punto di vista termico si dovrebbe andare incontro a un generale rialzo delle temperature nella parte centrale della settimana.

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette