La prossima settimana vedrà un clima insolitamente mite

Prevista la formazione di nebbie anche fitte in pianura

| Redatto da Meteo.it

Una veloce perturbazione atlantica nel corso della giornata di lunedì attraverserà il Centro-Sud, portando molta nuvolosità, ma con deboli piogge. Poi tra martedì e mercoledì si rafforzerà temporaneamente l’alta pressione, garanzia di tempo stabile, ma anche di un aumento del rischio di nebbie. 

Le previsioni per lunedì e martedì

La prossima settimana vedrà un clima insolitamente mite | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images


Anche i giorni successivi saranno caratterizzati da un clima insolitamente mite per il periodo, con temperature ben al di sopra della norma. L’anomalia più marcata si registrerà in montagna con lo zero termico che nelle Alpi si attesterà tra i 3000 e i 3500 metri nella parte centrale della settimana. Per quanto riguarda il tempo un’altra veloce perturbazione atlantica, la n.2, dovrebbe lambire l’Italia nella giornata di giovedì con effetti principalmente al Centrosud. Un peggioramento più consistente del tempo associato all’ingresso di aria più fredda, potrebbe coinvolgere l’Italia tra sabato 8 e domenica 9. Si tratta di una tendenza ancora da confermare, seguite gli aggiornamenti.

La prossima settimana vedrà un clima insolitamente mite | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette