La nuova settimana inizia con maltempo al Sud

Situazione in deciso miglioramento al Nord. Martedì forti venti settentrionali al Centro-Sud

| Redatto da Rino Cutuli

Il vortice di bassa pressione che accompagna la perturbazione giunta venerdì sull’Italia condizionerà ancora il tempo nel fine settimana, determinando anche condizioni di instabilità. Nella giornata di sabato le precipitazioni coinvolgeranno ancora gran parte del Centro-Nord e la Sardegna. Le nevicate, in seguito a un rialzo delle temperature, nelle regioni settentrionali saranno in gran parte confinate alle zone di montagna. Ulteriori rialzi delle temperature sono attesi anche al Sud, dove quindi vivremo un’altra giornata all’insegna di valori primaverili con punte anche oltre 20 gradi sulla Sicilia. La perturbazione porterà un po’ di maltempo anche nella giornata di domenica, quando piogge intermittenti riguarderanno molte regioni d’Italia, mentre le correnti fredde, che gradualmente sostituiranno i tiepidi venti meridionali, favoriranno un nuovo calo delle temperature, soprattutto al Centro-Sud.


Le previsioni per le prossime ore

La nuova settimana inizia con maltempo al Sud | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Lunedì ampi rasserenamenti al Nord e sul versante tirrenico del Centro, a parte una maggiore presenza di nubi in Emilia Romagna e, al mattino, anche sulle Venezie. Molto nuvoloso con piogge sparse sulle regioni centrali adriatiche, rovesci e temporali in Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Neve sui rilievi di Abruzzo, Molise e del Sud oltre 1000-1500 metri. Ventoso per venti di Tramontana in Sardegna, di Bora sull’alto Adriatico e di Scirocco nello Ionio. Temperature minime in calo quasi ovunque, massime in rialzo nelle aree soleggiate. Martedì soleggiato al Nord, prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso anche al Centro e in Sardegna, nubi al Sud e in Sicilia con rovesci e temporali in Calabria e sull’Isola. Forti venti settentrionali al Centro-Sud. Mercoledì si accentua l’instabilità al Sud con rovesci su Puglia e Calabria, torna un po’ di neve sui rilievi dell’Appennino meridionale intorno ai 1000 metri a causa di venti più freddi settentrionali che investiranno soprattutto il medio-basso Adriatico. Ancora soleggiato al Nord, in Toscana e Sardegna, nubi sparse nel resto del Centro.

La nuova settimana inizia con maltempo al Sud | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette