L'Uragano Michael punta verso gli Stati Uniti: è allerta

L'uragano Michael si sta intensificando e dovrebbe toccare terra mercoledì. È allerta in Florida e Alabama

| Redatto da Meteo.it

L'uragano Michael sta attraversando il golfo del Messico muovendosi verso nord-nordovest. I suoi venti soffiano a una velocità di oltre 150 km orari, con raffiche che arrivano a raggiungere addirittura i 200 km all'ora. Attualmente, Michael è un uragano di categoria 1 ma secondo le previsioni si intensificherà rapidamente, raggiungendo in poche ore la categoria 2 e, entro domani mattina, la categoria 3.
Nell'ultimo weekend, il maltempo provocato da Michael ha già provocato la morte di almeno 13 persone nell'America Centrale, in Honduras, Nicaragua ed El Salvador. Adesso si muove in direzione degli Stati Uniti: è allerta in Florida e in Alabama.

L'Uragano Michael punta verso gli Stati Uniti: è allerta | NEWS METEO.IT

La grafica ci mostra la traiettoria che, secondo le previsioni, Michael dovrebbe seguire nei prossimi giorni. L'uragano dovrebbe toccare terra in Florida nella giornata di domani, mercoledì 10 ottobre. Probabilmente sarà molto intenso e si sta già provvedendo all'evacuazione delle zone più a rischio.
Nella notte tra mercoledì e giovedì proseguirà il suo cammino verso l'interno degli Stati Uniti, perdendo intensità fino a raggiungere lo stato di tempesta tropicale.

L'Uragano Michael punta verso gli Stati Uniti: è allerta | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette