Intensa perturbazione in transito

Domenica di maltempo in molte zone del Centro-nord. Rischio di forti temporali

| Redatto da Meteo.it

Tra la prossima notte e domenica tornerà la pioggia su gran parte del Nord, regioni centrali tirreniche e Campania per l’arrivo di una perturbazione atlantica (la n.7 del mese) che porterà acquazzoni e temporali, con fenomeni localmente anche di forte intensità. Lunedì, con il transito del ramo freddo della perturbazione, ancora tempo instabile tra Lombardia, Nordest, gran parte del Centro, specie all’interno, e basso versante tirrenico. Dopo un temporaneo miglioramento nella giornata di martedì, per mercoledì si profila il passaggio di un’altra perturbazione con precipitazioni soprattutto piogge al Nord e marginalmente al Centro. Dal punto di vista termico nei prossimi giorni il clima si manterrà su livelli ancora estivo sulle regioni Centro-meridionali e sulle Isole.

Intensa perturbazione in transito | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. In tutto il Paese cielo da nuvoloso a coperto con schiarite ancora ampie al mattino su basso Adriatico, Calabria ed est Sicilia. La probabilità di precipitazioni sarà maggiore sin dal mattino su basso Piemonte, Liguria, Lombardia, regioni di Nordest, centrali tirreniche, Umbria, zone interne di Marche e Abruzzo e sulla Campania. I fenomeni saranno più diffusi, localmente intensi e a carattere temporalesco dal pomeriggio sul centro-est della Liguria, in Emilia Romagna, Toscana e Lazio. Nella notte nuovo peggioramento all’estremo Nordovest, mentre si attenuano i fenomeni al Nordest e al Centro. Temperature minime in rialzo, massime in calo al Nordovest e sul medio Tirreno, in lieve aumento su medio Adriatico, Sud e Sardegna: sull’isola punte fino a 33-34°C. Venti di Scirocco moderati o localmente forti sui mari di Ponente.

Intensa perturbazione in transito | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Al Nord cielo inizialmente molto nuvoloso con piogge su nord della Lombardia, Liguria di Levante e Trentino alto Adige; nel pomeriggio i fenomeni si localizzeranno sul Triveneto, mentre al Nordovest il cielo tenderà a rasserenare. Al Centro-sud condizioni di spiccata variabilità, con schiarite a tratti anche ampie lungo il versante adriatico e su quello ionico. Piogge intermittenti e locali rovesci saranno più probabili sulle regioni tirreniche, in Umbria e nelle Marche, ma tenderanno ad esaurirsi già a partire dalla serata. Temperature in ulteriore aumento nei valori minimi; massime in diminuzione nelle Alpi e sulla Sardegna, in rialzo al Nordovest, in ulteriore aumento sul medio adriatico al Sud e sulla Sicilia: sull’isola non si escludono picchi vicini ai 35°C. Venti in prevalenza moderati su tutti i Mari, di Scirocco su Adriatico e Ionio, occidentali su quelli di Ponente.

Intensa perturbazione in transito | NEWS METEO.IT

Foto Ansa

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette