Insistono ancora venti gelidi

Tra domani e inizio 2020 clima eccezionalmente mite. Tempo stabile ma attenzione alla nebbia

| Redatto da Meteo.it

Ancora un po’ di freddo invernale, con qualche pioggia e nevicate fino a bassa quota su medio versante adriatico e regioni meridionali. La parentesi invernale però sta già per chiudersi: a partire da domani e per i primi giorni di gennaio, Capodanno compreso, l’alta pressione tornerà a occupare l’Italia regalandoci giornate in prevalenza soleggiate e decisamente miti. In particolare tra mercoledì 1 e sabato 4 gennaio si potrebbe registrare un’anomalia termica positiva in generale compresa tra 4 e 8 gradi, più marcata sulle regioni settentrionali, specialmente sulle Alpi dove, a metà settimana, la quota dello zero termico potrebbe salire fino a 3000 metri. La stabilità atmosferica attesa nei prossimi giorni causerà l’assenza di piogge o nevicate sull’Italia, una scarsa ventilazione e il probabile ritorno delle nebbie in Pianura Padana. 

Insistono ancora venti gelidi | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per oggi. Prevalenza di tempo soleggiato Nord, Toscana, Umbria, Lazio, coste campane, Sardegna e sud della Sicilia, ma con nebbie anche fitte al mattino in Pianura Padana. Nel resto del Paese nuvole alternate a qualche temporanea schiarita: deboli piogge su nord della Calabria, Sicilia settentrionale e orientale, e, solo al mattino, anche tra Molise, Irpinia e Basilicata, con neve fino a quote collinari sulle zone appenniniche, oltre 600-800 metri sui rilievi della Sicilia settentrionale. Generale miglioramento a fine giornata. Temperature massime in lieve rialzo, ma ancora inferiori alla norma nel versante adriatico e al Sud. Probabili gelate diffuse all’alba al Nord. Venti da moderati a localmente forti di Grecale o Tramontana su mari e regioni centro-meridionali.

Insistono ancora venti gelidi | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Per il giorno di San Silvestro prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso in gran parte d’Italia: solo sulla Sicilia orientale, al mattino, ancora nuvole e qualche piovasco. Temperature in sensibile rialzo, con massime al di sopra della norma al Nord, Toscana e Umbria. Moderati venti di Tramontana al Sud. La notte che ci porterà nel 2020 sarà all’insegna del tempo stabile su tutta l’Italia; attenzione alla locale formazione di nebbia in Pianura Padana e lungo la valle dell’Arno. La ventilazione sarà debole e le temperature non particolarmente fredde.

Insistono ancora venti gelidi | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette