Inquinamento: smog alle stelle al Nord

I valori di PM10 e PM2.5 continuano a salire: in Lombardia e Veneto picchi di PM10 oltre i 180 microgrammi per metro cubo

| Redatto da Meteo.it

I livelli di smog restano su valori preoccupanti sulle regioni settentrionali. Nella giornata di lunedì 30 gennaio il PM10 ha addirittura raggiunto in molte città valori tre volte superiori al limite di 50μg/m³, stabilito per la salvaguardia della salute umana. L'inquinamento è alle stelle e la qualità dell'aria è pessima lungo tutta la Valpadana: a VeneziaBrescia la media giornaliera di PM10 ha raggiunto rispetivamente i 188 e 187 μg/m³, a Treviso 185 μg/m³, a Padova μg/m³, a Milano i 149 μg/m³, a Torino gli 93 μg/m³. La situazione è la stessa in gran parte delle città del Nord: a Mantova e Lecco 157 μg/m³, a Monza 146 μg/m³, a Varese 120 μg/m³, a Vercelli 97μg/m³, a Tortona 95 μg/m³.

Inquinamento: smog alle stelle al Nord | NEWS METEO.IT

Sono allarmanti anche i livelli del PM 2.5, il particolato più pericoloso e fine che ha un diametro inferiore a 2,5 µm (un quarto di centesimo di millimetro). Si tratta una polvere toracica, cioè in grado di penetrare profondamente nei polmoni, specialmente durante la respirazione dalla bocca. Le stazioni fisse di monitoraggio dell’Arpa Lombardia evidenziano nella regione valori compresi tra 80 e 160μg/m³, con valori fino a 159 raggiunti a Milano, quando il valore limite (media annua) è di 25 μg/m³.

Inquinamento: smog alle stelle al Nord | NEWS METEO.IT

Questa situazione è favorita dalla quasi totale assenza di precipitazioni significative sul Nord Italia da oltre 2 mesi. A Milano, ad esempio, è dal 25 novembre che non piove: 67 giorni a secco e un grave deficit di precipitazioni pari a -95%. L'arrivo della pioggia, previsto da metà settimana per il Nord e parte del Centro, dovrebbe favorire la diminuzione delle sostanze inquinanti in atmosfera e un significativo miglioramento della qualità dell’aria. 

Si conferma infatti, tra giovedì e venerdì, il passaggio al Centronord di una perturbazione atlantica che riporterà piogge diffuse specie sulle nostre regioni settentrionali, interrompendo il lungo periodo di siccità e contribuendo anche a ridurre le concentrazioni degli inquinanti atmosferici. Sono previste anche delle nevicate sulle Alpi al di sopra dei 1000 metri di quota.

Inquinamento: smog alle stelle al Nord | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette