In settimana altre fasi instabili e caldo non intenso

Nuove perturbazioni in avvicinamento all'Italia: alternanza tra giornate di tregua e temporali

| Redatto da Daniele Izzo e Judith Jaquet

Nel pomeriggio di domenica una nuova perturbazione (la n.5) raggiungerà il Nord-Ovest dove si prevede un pesante peggioramento, specie dalla sera, con temporali localmente forti accompagnati da intense raffiche di vento e grandine. Questa nuova perturbazione andrà a interessare anche il Centro-Sud all’inizio della prossima settimana, lasciando gli ultimi strascichi all’estremo Sud nella giornata di martedì. Le previsioni per le prossime ore.

In settimana altre fasi instabili e caldo non intenso | NEWS METEO.IT

Lunedì la perturbazione al mattino determinerà ancora molti rovesci o temporali in gran parte del Nord ad eccezione dell’estremo Nordest con fenomeni anche forti tra basso Piemonte e Liguria e sull’Appennino emiliano dove qualche fenomeno insisterà anche nel pomeriggio. Tendenza al Nord a un lento miglioramento con schiarite gradualmente più diffuse ma anche con la possibilità di qualche rovescio o temporale pomeridiano sulle Alpi centro-orientali. Al Centro-sud assisteremo a un progressivo peggioramento: al mattino rischio di locali rovesci o temporali su Toscana, alto Lazio, Appennino centrale e tra est Sicilia e Calabri meridionale. L’instabilità coinvolgerà poi nel pomeriggio anche Abruzzo Molise e il resto della Calabria più verso sera anche il nord della Sardegna e il resto del Sud peninsulare. Nella notte temporali anche forti in Calabria. Temperature in calo su basso Piemonte, Liguria, Emilia Romagna e in gran parte del Centro-sud, Venti settentrionali in intensificazione soprattutto sui mari più occidentali con Tramontana anche forte in Liguria e Maestrale in Sardegna. Martedì al mattino cielo in gran parte nuvoloso all’estremo Sud e nelle Isole maggiori con ancora numerose piogge o temporali tra Puglia centro-meridionale bassa Campania, Calabria, Sicilia settentrionale e orientale e in forma più isolata in Sardegna. Al Centro-nord la giornata inizierà con una prevalenza di cielo sereno o al più poco nuvoloso. Nel pomeriggio seguirà un rapido miglioramento in Sardegna, mentre all’estremo Sud e in Sicilia permarranno condizioni di instabilità che potrebbero dar luogo a qualche rovescio di pioggia in Appennino in Calabria e Sicilia. Venti da moderati a tesi settentrionali al Centro-sud con mari prevalentemente mossi, venti deboli o assenti al Nord. Temperature in aumento al Nord e regioni centrali tirreniche, con valori pomeridiani nella norma e intorno ai 30°C. Valori leggermente sotto le medie su medio adriatico e Sud.

In settimana altre fasi instabili e caldo non intenso | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette