Il tuffo di Cassini tra Saturno ed i suoi anelli

Il Gran Finale di Cassini ha avuto inizio. Completata con successo la prima orbita all'interno dello spazio che divide il pianeta dai suoi caratteristici anelli

Il 26 aprile è stata una data storica che segna un nuovo successo nell'esplorazione dello spazio. La sonda Cassini ha compiuto il primo dei 22 passaggi tra Saturno ed i suoi anelli. E' così che la NASA ha voluto terminare la missione di Cassini: dopo 20 anni di onorato servizio Cassini concluderà il suo perconso con un Gran Finale, ovvero la discesa su Saturno.

"Nessuna sonda è stata così vicina a Saturno prima d'ora." - spiega il Direttore del progetto Cassini della NASA Earl Maize. Lo spazio che separa la superficie del pianeta dai suoi anelli è di soli 2.000 chilometri. La sonda è transitata in questa zona ad una velocità di 120.000 km/h non senza pericoli: anche le più piccole particelle avrebbero potuto danneggiarla a quella velocità, ma così (fortunatamente) non è stato. 

Il tuffo di Cassini tra Saturno ed i suoi anelli | NEWS METEO.IT

Crediti NASA/JPL-Caltech

Cassini è stata lanciata nello Spazio nel 1997 e dal 2004 studio Saturno e i suoi satelliti naturali, tra cui Encelado Titano, a cui si è avvicinata lo scorso 21 aprile. In questo Gran Finale, la sonda entrerà in orbita e si tufferà tra Saturno e i suoi anelli ogni settimana, per un totale di 22 passaggi. L'atto finale avverrà il 15 settembre quando Cassini entrerà nell'atmosfera di Saturno mettendo fine in modo spettacolare ad una carriera ricca di successi. 

Il tuffo di Cassini tra Saturno ed i suoi anelli | NEWS METEO.IT

Crediti NASA/JPL-Caltech

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette