Gli ultimi giorni del mese saranno caratterizzati dal ritorno del tempo stabile

Prossima settimana temperature di nuovo in rialzo, sopra le medie in particolare al Nord

| Redatto da Simone Abelli e Stefania Andriola

Fino a venerdì l’alta pressione presente in gran parte dell’Europa centro-occidentale rimane l’assoluta protagonista anche in Italia dove, la conseguente stabilità atmosferica si traduce in tempo asciutto e temperature oltre la norma, ma anche in rischio nebbie e cattiva qualità dell’aria. Nel weekend brusco ritorno a un clima invernale: aria gelida e forti venti settentrionali.

Gli ultimi giorni del mese saranno caratterizzati dal ritorno del tempo stabile | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Domenica ancora ventoso al Centro-Sud ma con correnti che diverranno più asciutte. Nuvole e qualche precipitazione soltanto tra la Calabria e la Sicilia, con quota neve intorno ai 600-900 metri sui monti. Ampie schiarite interesseranno tutto il Centro-Nord con tendenza ad estensione anche al Sud nella seconda parte della giornata. Minime in generale calo, primi lievi rialzi nelle massime al Nord-Est. Gli ultimi giorni del mese saranno caratterizzati dal ritorno del tempo stabile, con assenza di precipitazioni e con temperature che tenderanno a risalire portandosi di nuovo su valori al di sopra della norma, specialmente al Nord e sulle regioni tirreniche. I venti settentrionali pur in graduale indebolimento, continueranno ad interessare le regioni centrali adriatiche e quelle meridionali.

Gli ultimi giorni del mese saranno caratterizzati dal ritorno del tempo stabile | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette