Freddo in aumento e venti intensi. Neve a quote basse sulle regioni adriatiche

Proseguirà almeno fino a metà mese la fase siccitosa al Nord: niente piogge in vista

| Redatto da Daniele Izzo

A partire da mercoledì sera assisteremo a un sensibile rinforzo dei venti settentrionali, un calo delle temperature e al ritorno della neve fino a quote basse nelle regioni centrali adriatiche. Il calo termico sarà in generale più sensibile tra giovedì e venerdì e, ancora una volta, ne risentiranno maggiormente le regioni orientali.

Le previsioni per le prossime ore.

Freddo in aumento e venti intensi. Neve a quote basse sulle regioni adriatiche | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Giovedì altra giornata con prevalenza di nuvole sulle regioni del medio Adriatico e in gran parte del Sud. Al mattino possibili nevicate fino ai 200-500 metri tra sud delle Marche, Abruzzo, Molise e centro-nord della Puglia. Tempo instabile con possibili fenomeni anche a carattere di rovescio o isolato temporale su Salento, Calabria e nord della Sicilia. Neve sui monti fino ai 500 metri in Sila. Nella seconda parte della giornata fenomeni meno diffusi ma ancora possibili lungo la fascia costiera del medio e basso Adriatico e tra la Calabria meridionale e il nord della Sicilia. Tempo migliore nel resto del centro-nord e in Sardegna, con qualche annuvolamento sparso in più lungo le Alpi, al Nordest e in Sardegna. Qualche fiocco di neve ancora possibile nel nord dell’Alto Adige. Temperature in calo di 2-5 gradi sia nelle minime che nelle massime. Insistono i venti settentrionali anche se in progressiva attenuazione. Venerdì tempo ancora soleggiato al Nord Sardegna e regioni centrali tirreniche ancora alcune precipitazioni lungo il medio adriatico nel nord della Puglia, Sicilia e bassa Calabria. La giornata sarà piuttosto fredda e sui rilievi dell’Abruzzo e del Molise potrà nevicare fino a quote molto basse, fino a 200 metri circa. Sabato l’alta pressione si spingerà anche sopra l’Italia centrale; tempo in miglioramento anche al Sud salvo qualche fenomeno di instabilità sulla Sicilia. Per domenica si prevede un aumento delle temperature su tutte le regioni.

Freddo in aumento e venti intensi. Neve a quote basse sulle regioni adriatiche | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette