Fino a domenica piogge forti e neve sulle Alpi

Venerdì maltempo al Nord e in Toscana, sabato al Centro-Nord, domenica al Centro-Sud

| Redatto da Meteo.it

La tregua delle ultime ore sta già per volgere al termine. Una nuova perturbazione, la n. 11 di novembre, ha infatti già raggiunto l’Italia, portando un’altra ondata di maltempo. Venerdì le prime regioni a essere coinvolte sono quelle settentrionali e la Toscana. Sabato sarà il turno delle regioni centrali e della Sardegna mentre domenica, la stessa perturbazione, investirà ancora il Centro e più direttamente il Sud, con fenomeni localmente anche intensi e abbondanti tra Lazio, Campania e Calabria. Questa nuova fase perturbata sarà accompagnata da venti miti provenienti da sud o sud est che manterranno le temperature al di sopra della norma, con valori particolarmente miti al Centro-Sud. Già da domenica sera un’ennesima perturbazione, la n. 12 di novembre, raggiungerà le regioni occidentali, andando poi a investire prevalentemente il Centro-Sud all’inizio della settimana.

Fino a domenica piogge forti e neve sulle Alpi | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. All’estremo Sud e sulla Sicilia tempo a tratti ancora abbastanza soleggiato. Cielo da nuvoloso a coperto nel resto del Paese. In mattinata piogge su Nord-Ovest, Toscana, nord del Lazio e Umbria, in risalita verso lEmilia Romagna. Nel pomeriggio le precipitazioni raggiungeranno anche il Nord-Est. Fenomeni localmente intensi, abbondanti e accompagnati da temporali, tra Liguria di Levante, alta Toscana ed Emilia occidentale. Nevicate sulle Alpi oltre 1200-1500 metri. Temperature pomeridiane in calo Nord e in Toscana, in aumento in Sardegna. Venti di Scirocco moderati o tesi sui mari di ponente, che diverranno mossi o molto mossi. La nostra previsione per oggi ha un Indice di Affidabilità medio (IdA compreso tra 75-80).

Fino a domenica piogge forti e neve sulle Alpi | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsioni meteo per sabato. La giornata inizierà con molte nubi e piogge sparse in gran parte del Centro-Nord ma con tendenza a schiarite all’estremo Nord-Ovest. Al Sud e nelle isole nuvolosità variabile, ma senza fenomeni di rilievo. Nevicate anche moderate sulle Alpi centro-orientali oltre 1500-1700 m. Nel pomeriggio le piogge si concentreranno su estremo Nordest, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise. In serata coinvolte anche le Isole e il nord della Campania, ma con tendenza a un’estensione dei fenomeni anche al resto del Sud. Venti: moderati meridionali un po’ su tutti i mari che risulteranno mossi o molto mossi. Temperature: in sensibile rialzo le minime; massime per lo più in aumento, con punte oltre 20 gradi al Sud e in Sicilia.

Fino a domenica piogge forti e neve sulle Alpi | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette