Dopo una breve tregua si profilano nuove perturbazioni

Dalla seconda parte della settimana due sistemi nuvolosi raggiungeranno l'Italia

| Redatto da Meteo.it

Una perturbazione in transito sull’Europa orientale martedì sfiorerà le regioni meridionali italiane, mentre il Nord sarà protetto dalla barriera alpina e dal campo di alta pressione in formazione sull’Europa occidentale.

Le previsioni per le prossime ore.

Dopo una breve tregua si profilano nuove perturbazioni | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Mercoledì al mattino nebbie in attenuazione che verranno sostituite da strati di nubi basse intorno all’alto Adriatico. Residue nubi sparse su medio Adriatico e nord della Sicilia con qualche piovasco ancora possibile sui monti del messinese. Tempo più soleggiato nel resto d’Italia. Nel pomeriggio prevarranno le schiarite in gran parte del Centro-sud e nelle Isolenuvole dovute anche al sollevamento delle nebbie, in graduale estensione dalle Venezie e dall’ Emilia verso la Lombardia, in serata anche nel resto del Nordovest. Nella notte l’arrivo da ovest di un nuovo modesto sistema nuvoloso determinerà un’intensificazione delle nuvole in gran parte del Centro-nord e in Sardegna con qualche breve fenomeno possibile su Alpi centrali, alta Lombardia e Veneto occidentale. Limite della neve ancora elevato, almeno oltre i 1700-1800 metri. Temperature per lo più in lieve calo. Giovedì i fenomeni legati alla nuova perturbazione potranno coinvolgere gran parte del Centro e la Sardegna, al mattino anche le Venezie e in serata la Sicilia. Dopo una tregua, un’altra perturbazione più organizzata potrebbe affacciarsi tra la notte di venerdì 7 e sabato 8 (Immacolata).

Dopo una breve tregua si profilano nuove perturbazioni | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette