Domenica migliora, ma dal pomeriggio nuovi forti temporali

Una perturbazione porterà un deciso peggioramento al Nordovest con rischio di forti fenomeni

| Redatto da Meteo.it

Dopo il passaggio sabato di un fronte temporalesco, già domenica è atteso un rapido miglioramento al Centrosud e in gran parte d’Italia sarà una giornata in gran parte soleggiata. Ma già nella serata di domenica un’altra perturbazione (la n.5 di luglio) raggiungerà il Nord-Ovest dove si prevede un diffuso e intenso peggioramento, specie dalla notte, con temporali localmente forti accompagnati da intense raffiche di vento e grandine. Questa nuova perturbazione andrà a interessare anche il Centro-Sud all’inizio della prossima settimana, lasciando gli ultimi strascichi all’estremo Sud nella giornata di martedì. I giorni successivi saranno caratterizzati ancora da correnti mediamente occidentali che favoriranno il rapido passaggio sull’Italia di nuovi impulsi instabili. Le temperature in gran parte d’Italia si attesteranno su valori in linea con le medie stagioni se non addirittura al di sotto durante le fasi di maltempo. Nessuna ondata di caldo è infatti prevista fino al 20 di luglio. Le elaborazioni a lungo termine indicano invece per l’ultima decade di luglio un aumento della pressione atmosferica e un aumento delle temperature.

Domenica migliora, ma dal pomeriggio nuovi forti temporali | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Tempo abbastanza soleggiato nella prima parte della giornata, con un po’ di nubi su Alpi orientali, Nord-Ovest ed estreme regioni meridionali; non si escludono residue piogge all’alba sul Sud della Puglia e della Calabria. Dal pomeriggio tendenza ad aumento della nuvolosità con qualche rovescio o temporale in forma isolata su Alpi, Piemonte e ovest Lombardia. Dalla sera rovesci e temporali localmente forti al Nord-Ovest; qualche pioggia anche in Trentino Alto Adige, Emilia Romagna e zone interne del Centro. Temperature massime in calo sulle regioni nord-occidentali, basso Adriatico ed est delle Isole, stazionarie o in leggero aumento altrove; valori leggermente sotto la media al Nord e lungo il versante adriatico.

Domenica migliora, ma dal pomeriggio nuovi forti temporali | NEWS METEO.IT

Lunedì la perturbazione al mattino determinerà ancora molti rovesci o temporali in gran parte del Nord ad eccezione dell’estremo Nordest con fenomeni anche forti tra basso Piemonte e Liguria e sull’Appennino emiliano dove qualche fenomeno insisterà anche nel pomeriggio. Tendenza al Nord a un lento miglioramento con schiarite gradualmente più diffuse ma anche con la possibilità di qualche rovescio o temporale pomeridiano sulle Alpi centro-orientali. Al Centro-sud assisteremo a un progressivo peggioramento: al mattino rischio di locali rovesci o temporali su Toscana, alto Lazio, Appennino centrale e tra est Sicilia e Calabri meridionale. L’instabilità coinvolgerà poi nel pomeriggio anche Abruzzo Molise e il resto della Calabria più verso sera anche il nord della Sardegna e il resto del Sud peninsulare. Nella notte temporali anche forti in Calabria. Temperature in calo su basso Piemonte, Liguria, Emilia Romagna e in gran parte del Centro-sud, Venti settentrionali in intensificazione soprattutto sui mari più occidentali con Tramontana anche forte in Liguria e Maestrale in Sardegna.

Domenica migliora, ma dal pomeriggio nuovi forti temporali | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette