Domenica di maltempo al Centro-nord

Meno coinvolti estremo Sud e Sicilia. Temperature ancora sotto le medie stagionali soprattutto al Nord. Lunedì ancora molta instabilità

| Redatto da Meteo.it

Domenica all'insegna del maltempo al Nord e dell’instabilità al Centro, a causa della perturbazione numero 7 del mese. Le regioni meridionali e le Isole invece saranno solo marginalmente interessate dal peggioramento. Le correnti meridionali che accompagnano la perturbazione manterranno comunque il clima mite al Centro-sud con valori prossimi alla media stagionale, mentre al Nord si manterranno ancora in molti casi al di sotto delle medie. La prossima settimana vedrà ancora condizioni di instabilità atmosferica sulle regioni centro-settentrionali per effetto della perturbazione giunta nel weekend. A seguire, nella parte centrale della settimana, si prospetta un temporaneo e parziale miglioramento con una generale attenuazione dell’instabilità. Seppure in quadro ancora di generale incertezza, a partire da venerdì potrebbe profilarsi una nuova fase di maltempo per l’arrivo della perturbazione nr.8 del mese a partire delle regioni nord-occidentali.

Domenica di maltempo al Centro-nord | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Molte nuvole ovunque, con soltanto delle temporanee schiarite al Sud e Isole. Nel corso della giornata piogge diffuse e a tratti anche forti su gran parte del Centro-Nord, con elevato rischio di rovesci e temporali nella Valpadana centro-orientale, in Romagna e al Centro; precipitazioni più intermittenti in Piemonte e Liguria. Rovesci più brevi e localizzati possibili su Campania, Puglia e nord Sardegna. Le piogge proseguiranno al Nord anche nel corso della serata, ma diverranno molto meno diffuse. Nevicate sulle zone alpine al di sopra di 1800-2000 metri. Temperature massime in leggero rialzo al Nord e all’estremo Sud, stazionarie o in leggero calo altrove. Venti deboli.

Domenica di maltempo al Centro-nord | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Cielo da nuvoloso a molto nuvoloso al Nord, nelle regioni tirreniche e in Sardegna dove saranno più probabili piogge sparse e intermittenti anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni tenderanno ad esaurirsi a partire dalla sera quando si localizzeranno sulle regioni di Nordest. Nelle Alpi quota neve elevata superiore ai 2000 metri. Sulle regioni del medio e basso versante adriatico condizioni di variabilità con zone di sereno più ampie in mattinata e di nuovo poi dalla sera. Temperature massime stazionarie o in lieve rialzo al Nord e sulle regioni centrali adriatiche, in lieve calo sulla Sardegna. Venti da moderati a localmente tesi occidentali sulle regioni peninsulari e sulla Sardegna.

Domenica di maltempo al Centro-nord | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette