Dicembre inizia con l'arrivo di una nuova perturbazione

L’inizio della prossima settimana vedrà tempo ancora instabile. Clima non freddo

| Redatto da Lorenzo Danieli

La perturbazione che sta attraversando il Centro-Nord si allontanerà velocemente verso est. Nei prossimi due giorni l’Italia sarà interessata da correnti occidentali relativamente umide e miti, che porteranno un po’ di pioggia principalmente sulle regioni del versante tirrenico; sulle pianure del Nord diverrà invece più probabile la formazione di nebbie.  

Le previsioni per le prossime ore.

Dicembre inizia con l'arrivo di una nuova perturbazione | NEWS METEO.IT

Sabato sarà una giornata caratterizzata da tempo prevalentemente stabile e su molte regioni soleggiato; segnaliamo la probabile presenza di nebbie al mattino sulla Pianura Padana orientale e localmente nelle valli del Centro. Nella notte tra sabato e domenica deboli precipitazioni al Nord-Ovest per l’arrivo di una nuova perturbazione atlantica. Temperature stazionarie o in lieve calo. Venti moderati di Maestrale sulla Calabria e sulla Sicilia. L’inizio di dicembre sarà caratterizzato dal passaggio della perturbazione giunta domenica notte al Nord-Ovest che interesserà domenica prevalentemente il Nord e l’alta Toscana, con piogge diffuse sulle pianure e nevicate sulle Alpi a quote oltre 800-1000 metri. All’inizio della prossima settimana questa perturbazione resterà attiva nei pressi della nostra Penisola, dando origine ancora precipitazioni soprattutto al Nord, su Toscana e Lazio. Per lunedì si prevede un aumento delle temperature su tutto il Paese, più sensibile al Centro-Sud. 

Dicembre inizia con l'arrivo di una nuova perturbazione | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette