Da metà settimana nuova fase di maltempo al Centro-Sud

Al Nord proseguirà per tutta la settimana la lunga fase priva di precipitazioni

| Redatto da Daniele Izzo

Nella seconda parte di martedì nuovo peggioramento del tempo al Centro-sud a causa di una perturbazione in arrivo dal Nord Atlantico (la numero 2 del mese di gennaio). Sarà accompagnata da una massa d’aria fredda di origine artica che si riverserà sul Mediterraneo centrale a partire da mercoledì, dando origine a una circolazione di bassa pressione centrata tra le nostre regioni meridionali e il sud dei Balcani.

Le previsioni per le prossime ore. 

Da metà settimana nuova fase di maltempo al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Nella parte centrale della settimana assisteremo a un generale calo delle temperature, più sensibile nelle regioni adriatiche e meridionali, e vivremo una fase di maltempo sul medio Adriatico e al Sud. In particolare tra giovedì e venerdì sono attese nuove nevicate fino a bassa quota anche collinari di 2-300 metri su Marche Abruzzo e Molise. Al Nord proseguirà la lunga fase siccitosa e a tratti ventosa.

Nel dettaglio la giornata di giovedì risulterà in prevalenza soleggiata nelle regioni settentrionali sulle regioni centrali tirreniche e lungo la fascia costiera della Campania; da segnalare solo qualche velatura in transito al Nordest e qualche annuvolamento sull’alto Adige settentrionale. Nel resto d’Italia prevarranno le nuvole con delle piogge sulle regioni adriatiche del Centro. Quota neve su rilievi di Marche, Abruzzo, Molise e Puglia intorno ai 2-400 metri e sui rilievi di Calabria e Sicilia settentrionale intorno ai 600-700 metri. Giornata ventosa in gran parte d’Italia per venti settentrionali, da segnalare anche un po’ di vento di Foehn tra Piemonte orientale e Lombardia. Temperature in generalo calo al Centro-sud con il freddo accentuato dai venti moderati o tesi di Tramontana.

Da metà settimana nuova fase di maltempo al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette