Cronaca meteo: la situazione in tempo reale dell'8 febbraio 2015

| Redatto da Meteo.it

Ore 19:20

Quella di domani sarà una mattinata particolarmente fredda al Nord: valori di parecchi gradi sotto lo zero in molte città.

Ore 19:20

Ore 18:00

Questa bella immagine ci mostra la neve caduta nei giorni scorsi sulla bassa Lombardia e sull'Emilia, oltre che sui rilievi.

Ore 18:00

Ore 17:00

Come ci confermano le notizie delle ultime ore, il pericolo valanghe rimane quanto mai elevato. In particolare, in base ai dati forniti dagli esperti coordinati dall’AINEVA (Associazione Interregionale Neve e Valanghe) anche domani (lunedì) avremo un rischio di grado 4 (forte) su gran parte delle Alpi occidentali; grado 4 anche sul Gruppo Ortles, Cevedale, Valli di Fiemme, di Fassa, Adamello e Dolomiti di Brenta. Sul resto dell'arco alpino, prevalenza di grado 3 (marcato).

Per quanto riguarda l'Appennino, avremo un livello di pericolo in prevalenza di grado 3 (marcato); grado 4 (forte) su Appennino marchigiano e abruzzese.

Ore 17:00

Ore 16:00

Mentre al Nord si registrano ampie schiarite, ci sono ancora molte nubi sul Lazio.

Ore 16:00

Ore 15:00

Una domenica con tempo buono, quella di oggi, a Milano. Deciso il miglioramento che si è registrato in tutto il Nord nelle ultime ore.

Ore 15:00

Ore 13:50

Ecco un'immagine scattata alle 13 di oggi nella provincia di Brescia: manto bianco di neve al suolo, un po' di nubi nel cielo.

Ore 13:50

ore 13:00

Bellissime immagini da  Courmayeur  con lo sfondo del Monte Bianco.

ore 13:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale dell'8 febbraio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale dell'8 febbraio 2015 | NEWS METEO.IT

Ore 11:50

Una splendida cartolina con paesaggio invernale: ecco come appare Castel d'Aiano, in Emilia Romagna, in questa domenica di febbraio.

Ore 11:50

Ore 10:45

Il cielo è sereno in questo momento sui rilievi della Val d'Aosta.

Ore 10:45

ore 9:30

In base ai dati forniti dagli esperti coordinati dall’AINEVA (Associazione Interregionale Neve e Valanghe) oggi avremo un rischio di grado 4 (forte) su gran parte delle Alpi occidentali; grado 4 anche sul Gruppo Ortles, Cevedale, Valli di Fiemme, di Fassa, Adamello e Dolomiti di Brenta. Sul resto dell'arco alpino, prevalenza di grado 3 (marcato).
 

Per quanto riguarda l'Appennino, avremo un livello di pericolo di grado 3 (marcato) fino a 4 (forte) sui settori settentrionali.

ore 9:30

ore 8:40

Questa immagine che arriva da Settala (MI) ben rappresenta la situazione stamattina in molte zone del Nord, dominata da ghiaccio e nebbia

ore 8:40

ore 8:00

Le schiarite al Nord hanno favorito la formazione delle nebbie in Pianura Padana. Il satellite le mostra, in particolare sul Nordovest e in Emilia.

ore 8:00

La situazione

Prevalenza di tempo bello in gran parte del Centronord grazie al graduale allontanamento del vortice depressionario che ha influenzato il tempo in Italia negli ultimi giorni; solo su Abruzzo, Molise e regioni meridionali insisteranno un po’ di piogge e qualche nevicata sui rilievi. Anche a causa della neve presente al suolo le prime ore del giorno però al Centronord saranno molto fredde, con gelate diffuse e formazione di ghiaccio. Poi al termine della giornata sull’Adriatico faranno irruzione gelide correnti artiche che già nella notte tra domenica e lunedì porteranno neve fin lungo le coste su Abruzzo, Molise e alcune regioni del Sud, per poi regalarci un inizio di settimana molto freddo, specie sul versante adriatico e al Sud, dove soffieranno forti e gelidi venti di Tramontana accompagnati da nevicate fino a quote molto basse su Medio Adriatico e Sud.

La situazione
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale dell'8 febbraio 2015 | NEWS METEO.IT

Oggi

Al mattino nuvoloso al Sud e Isole, con qualche pioggia su Puglia, Calabria e Sicilia, e nevicate sui rilievi di queste regioni oltre 700-800 metri; in generale bello invece al Centronord, a parte qualche nebbia in Valpadana. Nel pomeriggio nuvolosità in aumento sulle regioni centrali adriatiche: piogge sparse su Marche Meridionali, Abruzzo, Molise, Puglia, interno della Campania, Calabria e Sicilia, con nevicate sui rilievi di queste regioni oltre 600-900 metri. Tra sera e notte brusco abbassamento della quota delle nevicate, che in Abruzzo, Molise e Puglia si spingeranno fin sulle coste, mentre in Calabria imbiancheranno le zone interne fino a quote collinari, accompagnate da piogge lungo le fasce costiere; piogge sparse anche in Sicilia Settentrionale, con neve sui rilievi oltre 700 metri.

Temperature minime in calo, con gelate diffuse, localmente intense, in gran parte del Centronord; massime in leggero rialzo al Centronord e Sardegna, in lieve calo al Sud.

Ventoso per venti nord-occidentali in gran parte del Paese.

Oggi
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale dell'8 febbraio 2015 | NEWS METEO.IT

Rischio valanghe

Neve in aumento, oltre a quella appena caduta e pericolo valanghe forte su alcune zone delle Alpi e degli Appennini per la giornata di oggi, tutti i dettagli nell'approfondimento:

► Valanghe: il rischio rimane elevato 

Rischio valanghe

COS'È SUCCESSO NEI GIORNI APPENA TRASCORSI?

Febbraio comincia in sintonia con il termine del mese precedente: due perturbazioni in una settimana portano maltempo, localmente anche intenso, sull'Italia.

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it in data 8 febbraio 2015

COS'È SUCCESSO NEI GIORNI APPENA TRASCORSI?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette