Cronaca meteo: la situazione in tempo reale dell'8 dicembre 2015

ore 19:00

Buone notizie per i fedeli presenti a Roma per partecipare al Giubileo. Nei prossimi giorni si prevede tempo stabile sulla Capitale con una prevalenza di sole. In particolare, domani (mercoledì) avremo ancora un po' di nubi con una temperatura massima di 14 gradi; giovedì e venerdì tempo più soleggiato con massima, rispettivamente, di 16 e 17 gradi.

ore 19:00

ore 17:00

In questi giorni l’inquinamento atmosferico continua a essere elevato in Pianura Padana: la qualità dell’aria risulta pessima soprattutto sulle pianure di Veneto e Lombardia. Ieri (lunedì 7 dicembre) a Meda si è registrata una concentrazione di polveri sottili PM10 pari a 122 µg/m3. Situazione preoccupante anche a Lecco con una concentrazione di 107 µg/m3. A Treviso e Venezia i valori sono stati rispettivamente pari a 85 µg/m3 e 80 µg/m3. Ricordiamo che la soglia limite per la salute umana è pari a 50 µg/m3. Una soglia, questa, superata in molte località della Pianura Padana per ben dieci giorni consecutivi.

ore 17:00

Fortunatamente, nella giornata di domani la situazione migliorerà leggermente rispetto ai giorni scorsi. La qualità dell'aria sarà moderata soprattutto sulle pianure dell'Emilia Romagna.

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale dell'8 dicembre 2015 | NEWS METEO.IT

ore 14:45

Si registrano schiarite sempre più ampie soprattutto al Sud. Qui possiamo vedere il cielo sereno su Pisticci (Matera). Puoi seguire la situazione live con l'aiuto delle nostre webcam della Basilicata.

ore 14:45

ore 12:30

Allarme rosso per l'aria inquinata a Pechino. È il livello più alto (su una scala di quattro) e questa è la prima volta che viene lanciato dalle autorità da quando nel 2013 fu introdotto il sistema dei colori che identificano i diversi livelli di inquinamento. Implica la chiusura delle scuole, l'arresto dei cantieri edili e l'introduzione di targhe alterne, nonché lo stop per alcuni impianti industriali.

ore 12:30

ore 10:30

Giubileo inaugurato all'insegna di molte nubi nel cielo, una leggera foschia e qualche isolata pioviggine. All'alba di oggi sono stati aperti i varchi d'accesso all'area 'blindata' di San Pietro; dopo la Santa Messa, l'apertura da parte di Papa Francesco della Porta santa, quindi l'Angelus e nel pomeriggio l'omaggio di Bergoglio alla statua dell'Immacolata a piazza di Spagna. Tutto questo si svolge, appunto, sotto un cielo in prevalenza grigio. Fortunatamente le piogge sono risultate di debole intensità e si sono registrate soltanto nella prima parte della mattinata: in particolare, sul Vaticano tra le 8.00 e le 8.30 di stamattina sono caduti 0,3 mm di pioggia. La temperatura in questo momento si attesta sugli 11 gradi.

ore 10:30

ore 9:00

Il cielo all'Isola d'Elba dove il tempo è attualmente instabile. Visita le webcam regione per regione.

ore 9:00

ore 7:00

Come mostra il radar meteorologico sono presenti piogge più intense sul mare, che interessaranno nel corso delle prossime ore marginalmente la Liguria e localmente Toscana, Umbria e Lazio. 

ore 7:00

Situazione

La settimana appena iniziata sarà ancora dominata dalla presenza dell’alta pressione: anche il Ponte dell’Immacolata quindi si concluderà con piogge quasi del tutto assenti e con molte nebbie e qualità dell’aria scadente a causa del progressivo accumularsi di sostanze inquinanti negli strati atmosferici più bassi. Quando torneranno le piogge? Le proiezioni a lungo periodo dei modelli in uso presso il Centro Epson Meteo descrivono una situazione con pochi cambiamenti fino a domenica 13 dicembre inclusa, mentre le piogge, accompagnate anche da nevicate in montagna, potrebbero tornare intorno alla metà del mese, portate da una perturbazione capace di rompere finalmente il muro dell’alta pressione: in ogni caso, considerati i molti giorni che ancora ci separano dall’eventuale arrivo di questa perturbazione, nonostante questo sia lo scenario più probabile, l’indice di affidabilità è ancora piuttosto basso (IdA 65).

Situazione

Oggi

In tutto il Paese cielo da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso. La nuvolosità sarà un po’ più estesa al mattino al Nord, su Toscana, Umbria e Lazio, accompagnata anche da qualche nebbia su Val Padana orientale e valli del Centro, mentre gli spazi soleggiati saranno in generale più ampi nel pomeriggio. Possibili piogge isolate in Toscana. A fine giornata si intensificano le nebbie in Val Padana e aumenta la nuvolosità all’estremo Nordovest. Temperature senza grandi variazioni, oltre la norma. Venti: moderati settentrionali su basso Adriatico e mar Ionio, deboli altrove.

Oggi

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A OTTOBRE 2015
 
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A SETTEMBRE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO AD AGOSTO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A LUGLIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GIUGNO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MAGGIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A APRILE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it in data 8 dicembre 2015

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette