Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 settembre 2015

ore 18:30

Domani situazione nel complesso tranquilla, anche se cominceranno ad arrivare un po’ di piogge sulle Isole Maggiori per l’avvicinarsi di un Ciclone Mediterraneo che, proveniente dal Nord Africa, nella giornata di mercoledì porterà poi un deciso peggioramento sulle estreme regioni meridionali e Isole Maggiori, dove sono attese piogge anche di forte intensità, specie tra Calabria e Sicilia, in estensione a Basilicata e Puglia giovedì.

ore 18:30

ore 17:00

Italia ad una settimana di distanza: dalle mappe Meteonetwork è evidente il calo termico. Nella mappa a sinistra i valori di una settimana fa: i termometri superavano i 30 gradi in tutta Italia, con massime prossime ai 35 gradi in Pianura Padana, Toscana, Puglia e Sardegna. Oggi invece, nella mappa di destra, i valori sono visibimente più contenuti.

ore 17:00

ore 16:00

Mediterraneo tropicale: temperature ancora elevate, specialmente sullo Ionio dove si toccano i 30 gradi. Queste temperature, che resistono ormai da mesi, fanno assomigliare il nostro Mar Mediterraneo al Mar dei Caraibi.

ore 16:00

ore 14:00

Un nubifragio ha colpito la zona di Catania, con accumuli di 50 mm di pioggia nel giro di 90 minuti. Da domani notte rischio di forti temporali in Sicilia per l'arrivo di un Ciclone Mediterraneo.   

ore 14:00

ore 12:00

Kilo, l'urgano-tifone è il più longevo del 2015: ha percorso in 19 giorni ben 4.500 km nell'oceano Pacifico. Kilo, prima identificato con lo status di Uragano perchè nato nell'oceano Pacifico orientale, è diventato un Tifone spostandosi verso ovest. Ora è di categoria 1, ma tornerà di categoria 4 nelle prossime ore: gli esperti prevedono che la sua forza diminuirà nuovamente nell'avvicinarsi al Giappone.

L’uragano-tifone più longevo in assoluto è stato John con circa 31 giorni di vita nel 1994, durante i quali ha percorso 13.000 km. Anche John si era formato durante la stagione di El Nino (91-94).

ore 12:00

ore 9:00

Cieli sereni o poco nuvolosi sull'Italia: ecco la situazione live dalle webcam

ore 9:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 settembre 2015 | NEWS METEO.IT

La neve imbianca le vette in provincia di Sondrio

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 settembre 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 settembre 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 settembre 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 settembre 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 settembre 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 settembre 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 settembre 2015 | NEWS METEO.IT

ore 7:00

Dall'immagine del staellite possiamo notare la presenza di cieli sereni o poco nuvolosi in gran aprte del Centronord. Le nuvole tendono ad insistere all'estremo Sud dove anche oggi tra Sicilia, Calabria e Basilicata saranno possibili locali episodi di instabilità, con qualche temporale più intenso sulla Sicilia orientale.  

ore 7:00

La situazione

Sul nostro Paese non sono presenti strutture meteorologiche ben definite. Infatti, ci troviamo ai margini di una vasta zona di bassa pressione posizionata sull’Europa orientale a nord-est, un’area di alta pressione centrata sulle Isole Britanniche a nord-ovest e flussi di correnti instabili nord-africane a sud. In queste condizioni, comunque, la situazione resterà abbastanza tranquilla con prevalenza di bel tempo ma con clima relativamente fresco in molte zone del Centronord, mentre l’estremo Sud sarà alle prese con tempo instabile. Fino a martedì l’instabilità al Sud non produrrà fenomeni particolarmente intensi, mentre fra mercoledì e giovedì le condizioni si prospettano molto più critiche a causa dell’arrivo di una vera e propria perturbazione di origine nord-africana che, complice l’enorme energia fornita dai bollenti mari intorno al Meridione, innescherà forti temporali e possibili nubifragi lungo la fascia fra Sicilia, Calabria e Salento. Naturalmente l’intensità e la traiettoria di questa forte perturbazione sono aspetti che verranno definiti sempre più precisamente nei prossimi aggiornamenti. 

La situazione

Oggi

Lunedì. Resteranno ampie le zone di sereno in quasi tutte le regioni, a parte dei temporanei passaggi nuvolosi nel corso della giornata, nella zona fra Sicilia, Calabria e Basilicata dove saranno possibili alcuni rovesci più diffusi e insistenti fra l’est della Sicilia e il Sud della Calabria. Temperature in ulteriore diminuzione al Sud. Clima relativamente fresco in gran parte del Centronord.  

Oggi

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A SETTEMBRE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO AD AGOSTO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A LUGLIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GIUGNO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MAGGIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A APRILE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it in data 7 settembre 2015  

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 settembre 2015 | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette