Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 marzo 2015

| Redatto da Meteo.it

ore 17:30

Si chiude una bella giornata di sole sui rilievi dell'Emilia Romagna: qui vediamo Castel d'Aiano, nel Bolognese, innevato.

ore 17:30

ore 16:30

L'instabilità al Sud ha causato ulteriori nevicate in queste ore sulla Basilicata. Questa webcam ci mostra Potenza imbiancata.  

ore 16:30

ore 15:30

Su Carrara, città in ginocchio per il maltempo che nei giorni scorsi ha causato gravissimi danni, oggi pomeriggio splende finalmente il sole.

ore 15:30

ore 14:30

Spettacolare questa immagine del satellite riferita alla giornata di ieri. Incuriosisce il particolare delle coste adriatiche, dove ieri ha piovuto moltissimo. Si vede che, dal Polesine al Gargano, tutta la zona antistante i litorali caratterizzata da un colore marrone a causa del fango. Tutto ciò è dovuto ai fiumi che, ingrossatisi, hanno trascinato enormi quantità di fango nel mare Adriatico. Si tratta di un ulteriore indice del forte maltempo che ha colpito le regioni del versante adriatico. Oggi la situazione, per quanto riguarda la quantità di fango presente nelle acque dell’Adriatico, non è mutata. A distribuire con una vastità così ampia il fango trascinato giù dai fiumi hanno contribuito anche le correnti marine spinte dai forti venti. Le mareggiate, inoltre, hanno sollevato il fondale, contribuendo ad immettere ulteriori quantità di fango. 

ore 14:30

ore 13:30

Freddi venti nord-orientali sferzano la Puglia. In questo momento le raffiche hanno toccato i 55 km/h a Trani. Si tratta comunque di venti con intensità non paragonabile a quella dei giorni scorsi.

ore 13:30

ore 12:30

Qualche schiarita si affaccia sulle Marche. Qui siamo a San Benedetto del Tronto, è una giornata ancora ventosa ma con venti decisamente meno intensi rispetto a quelli tempestosi di giovedì e di ieri. In questo momento, la velocità del vento si attesta sui 45 km/h.  

ore 12:30

ore 11:20

Le temperature massime, che oggi non subiranno grandi variazioni, restano sotto la norma al Centrosud. Freddo di stampo invernale sulle regioni meridionali.

ore 11:20

ore 10:30

Prati di Tivo, località montana dell'Abruzzo, è coperta da uno spesso manto di neve. Merito delle abbondanti nevicate che tra giovedì e ieri sono cadute sull'Appennino centro-meridionale fino a bassa quota. Oggi ancora qualche nevicata fino a quota 400-500 metri.

ore 10:30

ore 9:00

Tempo ancora instabile in Puglia dove sono in atto dei rovesci sparsi.

ore 9:00

ore 8:00

Anche in questo weekend il vento sarà protagonista, per fortuna con raffiche meno intense rispetto alle giornate passate. 

ore 8:00

ore 7:30

In Abruzzo sono appena state registrate raffiche di vento fino a 57 km/h. 

ore 7:30

La situazione

La profonda circolazione ciclonica, generatasi negli ultimi due giorni sui mari attorno all’Italia, responsabile tra l’altro di una vera e propria tempesta di vento, con raffiche record fino a 130-140 Km/h nel corso del fine settimana sposterà il proprio centro d’azione sul Mar Ionio

La situazione

Essa alimenterà ancora un’intensa ventilazione al Centrosud (i venti risulteranno comunque meno forti rispetto alle giornate di giovedì e venerdì) e manterrà attive condizioni di instabilità nelle regioni meridionali. 

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 marzo 2015 | NEWS METEO.IT

inizio settimana, con lo spostamento della depressione verso sud l’instabilità dovrebbe limitarsi a Calabria e Sicilia, ma in questo caso l’evoluzione rimane ancora incerta. Sembra invece molto probabile una fase di stampo decisamente primaverile per il Nord Italia a partire da lunedì, grazie alla maggiore influenza dell’alta pressione, con temperature in sensibile aumento e ben al di sopra della norma. 

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 marzo 2015 | NEWS METEO.IT

Oggi

Al Nord, su Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna cielo sereno o poco nuvoloso, salvo locali annuvolamenti. Altrove nuvolosità variabile, a tratti intensa, con precipitazioni intermittenti più probabili nella seconda parte della giornata su Irpinia, Basilicata, centro-sud della Puglia, nord-est della Calabria, nord ed est Sicilia, nevose sui rilievi oltre 700-1000 metri. Ultimi fiocchi in Appennino su Abruzzo e Molise oltre 300-500 metri.

Oggi

Temperature minime per lo più in calo. Massime in rialzo nelle Alpi e in Sardegna. Venti: da moderati a forti settentrionali al Centrosud, dove i mari resteranno molto mossi o agitati. Moderati venti di Bora sull’alto Adriatico. 

Queste le norme da seguire in caso di vento forte:
► Norme di comportamento in caso di vento forte 

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 7 marzo 2015 | NEWS METEO.IT

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it il 7 marzo 2015

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette