Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 30 luglio 2015

ore 18:00

Sono in atto alcuni temporali sull'Emilia occidentale e nelle zone interne del Centro. Domani l'instabilità aumenterà proprio sulle regioni centrali.  

ore 18:00

ore 16:00

A Milano in queste ore il termometro sta raggiungendo una massima di 28 gradi, temperatura che solo una settimana fa si raggiungeva nel capoluogo lombardo all'alba.

ore 16:00

ore 15:00

Cielo limpido al Sud, mentre al Nord le nubi si alternano a momenti di sole. Il caldo al Centro-Sud continuerà a farsi sentire anche per i prossimi giorni, mentre il Nord rimarrà lambito da correnti più fresche.

ore 15:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 30 luglio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 30 luglio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 11:00

Dalla mappa delle temperature in atto si nota a colpo d'occhio la differenza tra le regioni settentrionali e quelle centro-meridionali, dove i valori superano già diffusamente i 30 gradi, i 35 gradi in Puglia e Sicilia. Guarda le mappe live:

ore 11:00

ore 8:30

Nuvole sul Nord Italia, con rovesci deboli sul Friuli. Sole e temperature che già sfiorano i 30 gradi invece sulle regioni centro-meridionali. Dalle webcam ecco la situazione in tempo reale: 

ore 8:30
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 30 luglio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 30 luglio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 30 luglio 2015 | NEWS METEO.IT

Situazione

Nei prossimi giorni diverrà sempre più marcato il divario termico fra le regioni settentrionali e quelle centro-meridionali. Infatti, mentre il Nord subirà gli effetti del transito di correnti più fresche e instabili, che avranno il merito quantomeno di mantenere le temperature su livelli decisamente più gradevoli e in molti casi inferiori alla norma, il Centrosud subirà l’ulteriore accanimento dell’Anticiclone Nord-Africano con conseguente incremento del caldo: le punte massime potranno localmente sfiorare i 40 gradi, quindi la differenza fra le località più fresche del Nord e quelle più calde del Sud sarà di 10-15 gradi. Settimana prossima questa situazione cambierà aspetto soprattutto sulle regioni del Nord che verranno molto probabilmente raggiunte anch’esse dall’alta pressione col proprio carico di aria bollente. Quindi, anche la prima settimana di agosto avrà come protagonista il caldo africano che tornerà a dominare indistintamente su tutto il Paese. Dunque, le correnti torride tropicali sembra non abbiano intenzione di indietreggiare e a conti fatti, dopo 29 giorni di gran caldo con solo delle parziali attenuazioni di tanto in tanto su alcune aree del nostro territorio, se ne aggiungeranno altri 7-10 con caratteristiche simili, così si può sicuramente affermare che l’Italia rimane ancora stabile sulla cresta dell’onda… tropicale. 

Situazione

Oggi

Giovedì. Tempo variabile e a tratti instabile al Nord, con nubi alternate a schiarite e rovesci intermittenti concentrati soprattutto in prossimità dei rilievi, al Nordest e su parte della Lombardia. Soleggiato, invece, in gran parte del Centrosud, salvo la presenza di qualche addensamento sui monti e in alta Toscana, ma con poche ed eventualmente brevi precipitazioni. Clima più fresco al Nord con massime sotto i 30 gradi, più caldo al Centrosud dove si toccheranno punte dai 33 ai 37 gradi.

Oggi

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A LUGLIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GIUGNO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MAGGIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A APRILE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it in data 30 luglio 2015 

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette