Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 3 dicembre

ore 20:00

PIOGGE MONSONICHE: A NOVEMBRE NUOVI RECORD ASSOLUTI!

A conti fatti, in un mese di novembre in cima alla classifica dei più piovosi della storia a livello nazionale con quasi il doppio delle precipitazioni rispetto alla norma, spiccano con prepotenza i nuovi RECORD storici di accumuli di pioggia nell’arco dell’intero mese.

Prima di tutto si è trattato del Novembre più piovoso almeno degli ultimi 60 anni a Genova e Milano con accumuli rispettivamente pari a 704 e 324 millimetri registrati nelle stazioni ufficiali di misura. Per il capoluogo ligure si tratta di un quantitativo assolutamente estremo che, sommato ai 372 mm del mese di ottobre, determina più di un metro di acqua in due mesi, ossia un quantitativo nettamente superiore a quello che normalmente si ha in un intero anno.

In realtà si tratta di un risultato senza precedenti per l’intero Nord Italia con quasi il triplo dei quantitativi rispetto alla norma, che fa balzare questo novembre 2014 al 1° posto nella classifica dei più piovosi. In particolare, alla luce dei dati relativi alle due città sopra citate, è il settore di Nordovest a spiccare con più del quadruplo delle precipitazioni normali, un quantitativo che fa impallidire il precedente record che risale all’inizio degli anni ’60 e resta quasi 100 millimetri sotto questo nuovo abnorme risultato.

Dato che, come abbiamo già visto in precedenza, si tratta anche del mese di novembre più caldo della storia con un’anomalia di quasi 4°C al Nord, non sembra affatto sbagliato parlare di “novembre monsonico” sotto tutti i punti di vista.

ore 20:00

ore 18:00

Al Nord le nuvole hanno lasciato spazio a qualche spiraglio di sole. Come è possibile vedere dalle webcam, questo pomeriggio si sono formati tappeti di nubi basse in Lombardia. Come e perchè si formano? Qui l'approfondimento meteo.

ore 18:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 3 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 3 dicembre | NEWS METEO.IT

ore 16:30

Il ciclone mediterraneo si muove verso nordest. Dal radar della Protezione Civile è possibile vedere le piogge in atto sulla Penisola: di moderata-forte intensità sull'Appennino tosco-romagnolo, di debole intensità su Campania, basso Lazio, Sicilia, Veneto e Friuli.

ore 16:30

ore 16:00

La situazione dalle nostre webcam evidenzia il persistere di fenomeni temporaleschi autorigeneranti lungo la costa del basso Lazio ed alta Campania. Le piogge di moderata-forte intensità concentrate intorno al nucleo del ciclone mediterraneo, seguono il suo spostamento verso nordest, andando ad interessare oltre che Toscana, Umbria e l'Appennino tosco-romagnolo.

ore 16:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 3 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 3 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 3 dicembre | NEWS METEO.IT

ore 15:30

Acqua alta a Venezia: domani alle ore 8.00 è prevista marea molto sostenuta.

Il superamento della soglia dei 110cm avverrà alle 8.00, e raggiungerà la punta massima a +115cm alle 8.40. La marea, di codice arancio, interesserà il 20% della viabilità pedonale. Per la giornata di venerdì sarà codice giallo: è previsto infatti un aumento della marea fino a 105cm per le ore 9 del mattino.

ore 15:30

ore 14:00

Su Lazio e Sicilia sono in atto temporali, che nelle ultime ore hanno portato molte piogge soprattutto in provincia di Frosinone, dove si sono raggiunti i 64mm di pioggia. Come è possibile vedere dal radar, il centro del ciclone mediterraneo sta portando piogge di forte intensità tra Lazio, Umbria e Toscana.

ore 14:00

ore 13:00

A Trieste le raffiche di vento hanno toccato gli 86km/h.

ore 13:00

ore 12:00

L’immagine del satellite mostra il magnifico, ma terribile nucleo del ciclone mediterraneo che, dopo un tour delle isole del Mediterraneo occidentale, compresa la nostra Sardegna, è approdato sulle coste tirreniche fra Lazio e Toscana generando forti temporali in rotazione attorno al suo “occhio” immortalato dall’obiettivo satellitare proprio sul Viterbese. 

ore 12:00

ore 11:00

Continua a piovere sul Lazio dalle prime ore di oggi. Temporali sul medio-basso Lazio, dove si registrano accumuli di oltre 50 mm nella provincia di Frosinone

ore 11:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 3 dicembre | NEWS METEO.IT

ore 9:00

Oggi secondo l' Istituzione Centro Previsioni e Segnalazioni Maree è prevista  acqua alta a Venezia.con un valore di 120 cm e il 28% di viabilità allagata. Il rientro della soglia è atteso per le ore 10:00 

ore 9:00

ore 8:00

Dalla webcam si notano le onde alte e  il mare molto agitato a Cerveteri (Rm): i venti che accompagnano il vortice ciclonico stanno ruotando in modo intenso  intorno al centro di bassa pressione posizionato sul Tirreno. 

ore 8:00

ore 7:00

Dall'immagine del satellite aggiornata si nota il vortice ciclonico posizionato sulle regioni centrali. In atto piogge a tratti intense soprattutto in Lazio e Umbria con accumuli vicini a 20 mm dalla mezzanotte. Nuclei temporaleschi intorno alla Sicilia e alle zone ioniche. 

ore 7:00

La situazione

Fra mercoledì e giovedì subiremo ancora gli effetti del vortice, ereditato dall’ultimo fine settimana di novembre, che abbraccia tutto il Paese causando diffuse condizioni di maltempo con fenomeni localmente intensi e insidiosi. Da giovedì a sabato sarà la volta di un’altra perturbazione (la N°1 di dicembre), attualmente posizionata a ridosso della penisola iberica, che “prolungherà” le condizioni di maltempo con ulteriori ingenti accumuli di pioggia in molte regioni, specie quelle tirreniche. Per quanto riguarda poi il lungo week-end dell’Immacolata, data la complessa situazione meteorologica, i dati attualmente a disposizione non presentano sufficienti margini di attendibilità tali da potersi pronunciare su una possibile tendenza; l’unico elemento su cui si può fare affidamento è il probabile calo termico che avremo in seguito alla discesa di aria più fredda che sostituirà quella decisamente mite attualmente presente sull’Italia, con conseguente ridimensionamento delle temperature verso livelli più in linea con la stagione.

La situazione
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 3 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 3 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 3 dicembre | NEWS METEO.IT

Oggi saremo ancora alle prese con nubi e precipitazioni a causa dell’insistenza del vortice di bassa pressione che sarà causa anche di marcata instabilità in alcune regioni. In particolare le piogge e i rovesci localmente forti interesseranno le regioni del medio-alto Tirreno, le isole maggiori, i versanti ionici, l’Umbria, le Marche, l’Emilia Romagna, il Veneto e le pianure di Lombardia e Piemonte. Nevicate sulle Alpi occidentali oltre i 1500 metri di quota. In serata torneranno le piogge anche in Liguria.

Temperature senza grosse variazioni, con valori di nuovo oltre la media e punte massime intorno ai 20 gradi al Sud. Venti sostenuti in rotazione ciclonica attorno al centro di bassa pressione posizionato sull’alto Tirreno.

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 3 dicembre | NEWS METEO.IT

Cosa è successo ieri?
Il mese di novembre è stato caratterizzato da 7 perturbazioni che hanno causato episodi di forte maltempo in quasi tutta Italia. Inizia dicembre con il ciclone mediterraneo causato dalla perturbazione N°7 di novembre, per tutta la prima settimana le previsioni non sono confortanti.

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE


Pubblicato da meteo.it in data 3 dicembre 2014

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 3 dicembre | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette