Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 28 giugno 2015

ore 18:00

All’inizio della settimana vivremo una fase di transizione da una situazione dominata dall’Anticiclone delle Azzorre verso una lunga fase di caldo intenso dove sarà protagonista l’Anticiclone Nord-Africano. Saremo alle prese, quindi, con tempo prevalentemente soleggiato e assenza di precipitazioni significative probabilmente fino a metà luglio. Il caldo e l’afa si faranno sempre più pesanti col passare dei giorni, soprattutto a partire da metà settimana quando l’aria bollente riuscirà ad estendersi verso le nostre regioni. Il nucleo più caldo rimarrà a ridosso della zona fra la Spagna e la Francia dove si raggiungeranno facilmente valori intorno ai 40 gradi. Sulle nostre regioni, nella seconda parte della settimana, i 35-36 gradi saranno alla portata in molte zone del Centronord e sulla Sardegna, mentre nella successiva settimana il promontorio africano punterà più decisamente verso la nostra penisola incrementando così il caldo afoso un po’ ovunque.

ore 18:00

ore 16:00

Come previsto alcuni temporali stanno interessando il Lazio e parte dell'estremo Sud. Già in serata la situazione si stabilizzerà e domani avremo dei rovesci residui sul versante ionico della Calabria.  

ore 16:00

ore 12:00

Nei primi giorni di settimana prossima l’Anticiclone Nord-Africano comincerà a rigonfiarsi di aria calda sahariana, puntando dapprima verso la Penisola Iberica, poi, da mercoledì, anche verso i Paesi europei a Nord e a Est, finendo per abbracciare anche l’Italia. Maggiori dettagli.

ore 12:00

ore 8:30

Cielo sereno in tutta la Liguria con temperature che già in queste prime ore del mattino hanno diffusamente superato i 22°C. A Genova si registrano 24°C. Visita le webcam regione per regione. 

ore 8:30
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 28 giugno 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 28 giugno 2015 | NEWS METEO.IT

ore 7:30

Risveglio soleggiato al Nord, in Toscana, Umbria, Lazio, Marche e sulle Isole. Nelle restanti regioni centro-meridionali più nubi e locali rovesci a causa di una perturbazione in transito verso l'Europa orientale, che sta lambendo la Penisola. Le previsioni aggiornate.  

ore 7:30

La situazione

L'anticiclone delle Azzorre si espande con maggiore determinazione verso l'Europa occidentale e centrale, con l’Italia che rimarrà ancora in parte ai margini e leggermente esposta ad un flusso di correnti nord-occidentali atlantiche, che manterranno temperature più accettabili sulle regioni centromeridionali adriatiche e ioniche. Per la prossima settimana, invece, si conferma l’espansione decisa dell’Anticiclone Africano sull’Europa e quindi l’avvio di una lunga e intensa ondata di calore che investirà mezzo continente e che potrebbe accompagnarci per tutta la prima decade di luglio.

La situazione

Oggi

Tempo in prevalenza soleggiato e caldo estivo ma nella norma, su gran parte del Centronord e sulle Isole; più nubi al Sud. Durante le ore pomeridiane, si avranno rovesci e isolati temporali su basso Lazio, Campania, Basilicata, Puglia meridionale e Calabria, in esaurimento verso sera. Temperature in aumento soprattutto al Centronord e sulla Sardegna: massime tra 26 e 31 gradi.
Venti ancora moderati da ovest nord-ovest sui mari intorno alle Isole e sullo Ionio, ma in attenuazione; deboli settentrionali altrove. 

Oggi

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GIUGNO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MAGGIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A APRILE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it in data 28 giugno 2015 

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette