Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 26 luglio 2015

ore 17:00

Nell'immagine che ci arriva in tempo reale dal satellite, si vede l'Anticiclone Nordafricano che insiste ancora su gran parte dell'Italia mentre la perturbazione n. 2 di luglio giunta ieri si sta allontanando verso i Balcani. 

ore 17:00

ore 14:00

Stiamo vivendo una domenica con prevalenza di sole sull'Italia. Le temperature più elevate si registrano al Sud, dove insiste l'Anticiclone Nordafricano. Crotone è tra le città più calde. 

ore 14:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 26 luglio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 11:00

Oggi le temperature massime saranno in diminuzione al Nord e nelle regioni del medio adriatico, in aumento in Toscana e Calabria. 

Milano ad esempio passerà dai 36°C di giovedì ai 30°C di oggi, Bologna da 37°C a 30°C, Verona da 36°C a 30°C e Udine da 38°C a 27°C. Tra le città più calde oggi Taranto, Reggio Calabria, Crotone con 34°C, Olbia, Messina, Catania, Bari,Grosseto, Firenze con 33°C. 

ore 11:00

ore 8:00

Correnti fresche stanno raggiungendo l'Italia e determineranno un calo termico.

ore 8:00

Situazione

Nei prossimi giorni ci attende una breve e parziale attenuazione del caldo intenso, grazie al transito di aria relativamente fresca che, proveniente dall’Atlantico, interesserà soprattutto le regioni settentrionali dove, entro domenica, le massime in molte località scenderanno finalmente al di sotto dei 30 gradi dopo quasi un mese. Il calo delle temperature interesserà anche il Centrosud, ma in modo più contenuto. Con l’arrivo della fresca aria atlantica nel corso del fine settimana anche i temporali diverranno più numerosi e diffusi, ma in ogni caso – specie al Centrosud – non mancheranno le fasi soleggiate. Come spesso accade quando le correnti atlantiche si scontrano con aria molto calda e umida che si accumula nei lunghi periodi dominati dall’alta pressione, alcuni temporali potrebbero rivelarsi molto intensi e accompagnati da grandine e forti raffiche di vento. Il caldo intenso comunque tornerà presto: già la prossima settimana infatti il bollente Anticiclone Nord-Africano si riprenderà la scena, occupando gran parte dell’Italia: le temperature quindi torneranno ad avvicinarsi ai 40 gradi, specie al Centrosud, dove localmente questa soglia potrebbe anche essere superata, mentre al Nord il caldo sarà più contenuto.  

Situazione

Oggi

Oggi il tempo sarà in generale più stabile. In mattinata ancora isolati, ma intensi, rovesci o temporali su alto Adriatico, basso Veneto ed Emilia, rischio di grandine e forti raffiche di vento; cielo sereno o parzialmente nuvoloso altrove. Nel pomeriggio le zone più instabili saranno quelle adriatiche  dalla Romagna fino alla Puglia, principalmente su rilievi e zone interne, ma con possibili sconfinamenti verso le coste; cielo parzialmente nuvoloso altrove, più soleggiato in Sardegna, Sicilia occidentale e coste tirreniche. A fine giornata previsti locali rovesci sul settore nord delle Alpi. Temperature in ulteriore calo al Nord  con massime diffusamente sotto i 30 gradi; in lieve rialzo in Toscana ed estremo Sud. Venti da deboli a moderati, in prevalenza provenienti dai quadranti settentrionali. 

Oggi
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 26 luglio 2015 | NEWS METEO.IT

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A LUGLIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GIUGNO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MAGGIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A APRILE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it in data 26 luglio 2015   

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette