Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 25 gennaio 2015

ore 16.00

Giovedì una nuova perturbazione atlantica apporterà precipitazioni soprattutto al Nordest, sulle Alpi e sulle regioni tirreniche. Le nevicate si spingeranno sino a 300-500 metri al Nord e fino a 800-1000 metri al Centro e al Sud. 

ore 16.00

ore 14:00

Italia divisa anche in queste prime ore del pomeriggio con cielo limpido al Nord e molte nubi al Sud. In Calabria deboli piogge con qualche fiocco di neve sopra i 1000 metri.  

ore 14:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 25 gennaio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 13:00

Il cielo è molto nuvoloso nelle Marche e le precipitazioni stanno interessando l'Abruzzo, la Puglia e la Calabria. Si segnalano deboli nevicate sull'Appennino centrale, con la quota neve in calo lunedì fino alla bassa collina su Marche, Abruzzo e Molise. 

ore 13:00

ore 12:00

Continua la splendida giornata di sole sulle Alpi, ma oggi il rischio valanghe è piuttosto elevato, soprattutto al Nordovest per effetto dei forti venti da nord.

ore 12:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 25 gennaio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 11:00

Mentre sull'Adriatico non mancano le nubi, continuano a soffiare venti molto intensi su Alpi, Liguria e Centro. Le temperature sono leggermente al di sopra delle medie al Nord, dove il calo termico si avvertirà nella giornata di domani, con gelate diffuse all'alba.

ore 11:00

ore 9:00

Si stanno attivando i forti venti settentrionali sull'Italia. Da segnalare in queste prime ore del giorno raffiche a oltre 80km/h sulle Alpi orientali (Paganella). Venti forti di Foehn anche al Nordovest con raffiche a oltre 40 km/h a Milano Malpensa.  

ore 9:00

ore 7:00

Oggi l'Italia sarà ancora divisa con il sole al Nord e regioni centrali tirreniche e nuvole invece sull'Adriatico e al Sud. Sarà una giornata molto ventosa su Alpi, Liguria, Centro e Sardegna. Dall'ultima immagine del satellite si notano le nuvole del vortice di bassa pressione, che oggi verrà rinvigorito dall'arrivo di correnti di origine polare. 

ore 7:00

la situazione

Il vortice di bassa pressione che ormai da diversi giorni interessa l’Italia centro-meridionale si sta lentamente allontanando verso i Balcani ma già oggi verrà rimpiazzato da un nuovo impulso perturbato proveniente dal Nord Europa e accompagnato da aria fredda, di origine polare, che farà calare ovunque le temperature su valori tipici di fine gennaio. Oltre al freddo questo nuovo vortice depressionario porterà nuove piogge sulle regioni centrali adriatiche, all’estremo Sud e in Sicilia, con nevicate fino a quote di 200-300 metri su Marche, Abruzzo e Molise.

la situazione

Questa circolazione depressionaria riattivata si porterà verso il mar Ionio determinando lunedì tempo ancora molto instabile all’estremo Sud, in particolare su Calabria e Sicilia dove avremo piogge e temporali e nevicate sui rilievi di queste regioni oltre 800-1000 metri.

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 25 gennaio 2015 | NEWS METEO.IT

oggi

Prevalenza di sereno al Nord e in Toscana; le zone soleggiate saranno ampie anche su Lazio e coste campane. Nuvolosità sparsa e a tratti compatte nelle altre regioni con piogge, anche a carattere di rovescio, su medio Adriatico, nord della Puglia, Calabria e Sicilia. 

oggi

Su Marche, Abruzzo e Molise nevicherà a quota ntorno a 500 metri, in calo fino a 200-300 metri nel corso della giornata; nevicate oltre 1000 metri al Sud e in Sicilia. Temperature in generale caloForti venti da nord nelle Alpi e in Liguria, molto vento anche al centro e Sardegna.  

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 25 gennaio 2015 | NEWS METEO.IT

COS'È SUCCESSO NEI GIORNI APPENA TRASCORSI?

La prima settimana del 2015 si apre con il ritorno dell'Anticiclone delle Azzorre, ma già da domenica 4 sono tornate le fredde correnti dal Nord Europa che hanno riportato il maltempo al Centro-Sud. Una nuova fase di bel tempo e di temperature sopra la norma ha interessando il nostro paese, ma già nel fine settimana del 17 e 18 gennaio, una perturbazione ha riportato la neve sui rilievi delle Alpi. Due perturbazioni stanno interessando l'Italia in questa settimana, la neve torna anche in Appennino.

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


 

Pubblicato da meteo.it in data 25 gennaio 2015 

COS'È SUCCESSO NEI GIORNI APPENA TRASCORSI?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette