Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 23 luglio 2015

ore 17:00

Molti temporali di calore si stanno sviluppando lungo l'Appennino, sulle Alpi ed in Sardegna e Sicilia. Ecco la situazione live dal radar:

ore 17:00

ore 13:00

Sul Paese domina il caldo africano, con picchi di oltre 34°C al Centrosud. Da metà mattina insistono alcuni temporali nella zona delle Murge, in attesa di un pomeriggio segnato dallo sviluppo di ulteriori temporali di calore sulle Alpi, nelle zone interne del Centrosud con possibili sconfinamenti sulle coste del basso Tirreno e in Salento.  

ore 13:00

ore 11:00

Così come sta avvenendo in Italia, anche in Giappone si sta vivendo una ondata di caldo davvero eccezionale. Le temperature in tutto il paese si sono spinte oltre le medie di 5-10 gradi.  Le temperature si sono alzate maggiormente nella parte settentrionale del Giappone: a Tokyo si sono registrati 32 gradi, mentre i termometri si sono spinti fino a 36 gradi registrati all’aeroporto di Morioka. Ciò che ha reso questo caldo insopportabile è l’umidità che ha portato le temperature percepite fino a 42 gradi. 

Intanto il tifone Halola, ora nel Pacifico, potrebbe raggiungere il Giappone nel weekend. Attualmente il tifone è di categoria 2 secondo la scala Saffir-Simpson, con venti oltre 150 km/h e si dirige verso le isole giapponesi RyuKyu, che raggiungerà nelle prime ore di sabato leggermente indebolito, ma ancora in grado di provocare danni con raffiche molto intense e il rischio di allagamenti per le abbondanti precipitazioni. Non si esclude anche il rischio di inondazioni provate dall’onda di marea.

ore 11:00

In seguito Halola si dirigerà verso il Giappone meridionale e la Corea del Sud, che dovrebbe raggiungere domenica. 

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 23 luglio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 9:00

La situazione dalle webcam in tempo reale 

ore 9:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 23 luglio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 23 luglio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 7:00

E' un inizio gi giornata stabile ma ancora molto caldo, con valori minimi diffusamente al di sopra dei 25°C e con picchi di 27-28°C in Puglia.  Ecco l'immagine aggiornata del satellite.

ore 7:00

La situazione

La morsa del caldo e dell’afa intensi favoriti dall’alta pressione di matrice africana rimarranno pressoché inalterati fino a venerdì anche se registreremo una maggiore instabilità tra pomeriggio e sera con numerosi temporali di calore principalmente su zone montuose e interne. Una prima svolta sul fronte della canicola avverrà nel fine settimana quando al Nord è atteso l’ingresso di aria più fresca che sarà accompagnato però da una fase temporalesca rischiosa in termini di fenomeni forti, specie tra la fine di sabato e la prima parte di domenica; chi vive al Nord beneficerà di un calo termico, con temperature che domenica pomeriggio non dovrebbero andare oltre i 30-32 gradi, riavvicinandosi quindi a valori sempre estivi ma più normali per la fine di luglio. Qualche primo beneficio riguarderà  anche  parte del Centro, sabato in Toscana e entro domenica anche in Umbria, nel Lazio e nelle Marche; in particolare sul settore tirrenico sarà la ventilazione occidentale marittima a far affluire aria leggermente meno calda e a rimuovere un po’ la cappa dell’afa. Sempre per domenica è probabile anche una fase di temporali un po’ più importanti nelle zone interne del Centro. Sul Sud peninsulare invece per la prima attenuazione significativa della calura dovremo attendere l’inizio della prossima settimana. 

La situazione

Oggi

Giovedì al mattino in prevalenza soleggiato con locali annuvolamenti su Alpi, Piemonte e basso Tirreno. Tra pomeriggio e sera il rischio di temporali di calore riguarderà Alpi, Appennino, zone interne del Centrosud e delle Isole; qualche temporale potrebbe spingersi verso Cuneese, alto Vento, Friuli e Calabria tirrenica. Insistono il caldo e l’afa intensi con temperature massime per lo più comprese tra 33 e 38 gradi. Venti di Maestrale localmente moderati su ovest Sardegna e canali delle Isole. 

Oggi

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A LUGLIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GIUGNO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MAGGIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A APRILE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it in data 23 luglio 2015

 

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette