Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 22 luglio 2015

ore 17:30

La scorsa notte la temperatura minima registrata dalla storica stazione meteorologica di Milano Brera (Arpa Lombardia) è stata di 28°C, la più alta di sempre da quando si registrano i dati, ossia dal 1763. Fino a venerdì l'ondata di caldo continuerà ad interessare il nostro Paese con temperature massime molto elevate e notevole disagio anche durante le ore notturne. Qui tutti i dettagli sull'attenuazione del caldo africano prevista a partire dal weekend.

ore 17:30

ore 16:30

Il clima è rovente da Nord a Sud: oggi le temperature percepite hanno addirittura superato i 45°C: a Ferrara raggiunti 39 °C  con percepita a  47 °C, a Latina 35°C con umidità al 62% e percepita a 46°C, a Lecce e Trieste percepite di 45°C e a Piacenza di 44°C.

ore 16:30

ore 14:00

Numerosi temporali di calore stanno interessando le Alpi, l'Appennino centrale, quello calabrese e la Sardegna.  Ecco la mappa dei fulmini aggiornata. 

ore 14:00

ore 12:00

Secondo una nota di Coldiretti ammonta ad almeno 200 milioni di euro il conto dei danni causati in un mese dal caldo africano nelle campagne italiane. Ortaggi e frutta sono stati letteralmente "bruciati" dal caldo rovente, compresi i trapianti di maggio e giugno del pomodoro, così come sono in difficoltà le coltivazioni di mais necessarie per l'alimentazione degli animali che hanno bisogno di una adeguata irrigazione. Notevoli cali di produzione  sono in atto anche per il latte e le uova con maggiori costi energetici e di irrigazione, tanto che in alcune zone come la Lombardia è stato chiesto lo stato di calamità.

ore 12:00

ore 11:00

Oggi il clima sarà rovente da Nord a Sud: le città che sfioreranno i 40°C sono concentrate in Puglia e la Toscana, con valori percepiti anche superiori a causa degli alti tassi di umidità. 

ore 11:00

ore 8:30

Caldo già dalle prime ore del giorno: nel centro di Milano alle 8:30 si sono registrati 30.2°C. Le temperature massime quest'oggi in Italia saranno comprese tra 32 e 38 gradi e punte fino a 39-40 gradi; inoltre gli alti tassi di umidità renderanno le temperature percepite anche più alte. Visita le webcam regione per regione.

ore 8:30

ore 7:00

Al via una giornata davvero molto calda: già dalle prime ore del mattino le temperature sono molto elevate, come a Trieste in cui si registrano 29°C. Le previsioni aggiornate

ore 7:00

La situazione

Fino a venerdì ci attendono giornate infuocate dall’alta pressione dell’Anticiclone Nord-Africano, con tanto sole in quasi tutto il Paese, isolati temporali pomeridiani limitati ai rilievi della Penisola e caldo afoso intenso. Poi nel fine settimana- affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo- una perturbazione lambirà la nostra Penisola favorendo, nelle regioni settentrionali, il ritorno dei temporali (anche in pianura e lungo le coste) e una sensibile attenuazione del caldo; al Centrosud invece rimarranno padroni il sole e il caldo intenso, anche se domenica qualche temporale potrebbe spingersi fin sulle regioni centrali. Nei prossimi giorni anche i mari attorno all’Italia manterranno in gran parte valori di temperatura compresi tra i 26 e i 30 gradi, ossia dai 3 ai 5 gradi sopra la media: del resto i tratti di mare intorno alla Penisola sono attualmente i più caldi dell’intero Mediterraneo e paragonabili ai mari tropicali come ad esempio il Mar dei Caraibi.

La situazione

Oggi

Mercoledì cielo generalmente sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni. Nel pomeriggio temporali possibili nel centro est della Sardegna; temporali isolati su Appennino, zone interne del Centro, rilievi della Sicilia; fenomeni occasionali lungo l'arco alpino. Temperature ben oltre la norma fin dal mattino; le massime in particolare saranno quasi ovunque comprese tra 32 e 38 gradi con punte fino a 39-40 gradi e con alti tassi di umidità che renderanno le temperature percepite anche più alte. Venti in prevalenza deboli.  

Oggi

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A LUGLIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GIUGNO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MAGGIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A APRILE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it in data 22 luglio 2015  

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette