Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 settembre 2015

ore 15:30

Forti piogge e temporali al Sud: in Puglia accumuli di quasi 50 mm di pioggia in un'ora nella provincia di Bari.  Si tratta della quantità di pioggia che dovrebbe cadere in quella zona in un intero mese. 

ore 15:30

ore 14:30

Forti temporali sono in atto al Sud, mentre splende il sole il gran parte del Nord: ecco la situazione vista dalle webcam   e dalla mappa dei fulmini. 

ore 14:30
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 settembre 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 settembre 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 settembre 2015 | NEWS METEO.IT

ore 13:00

Il calo termico dovuto all'arrivo di aria fresca atlantica è molto evidente al Centrosud: a Pescara si passerà dai 40°C di giovedì ai 24°C odierni, con un calo addirittura di 16°C.  

ore 13:00

ore 11:00

Aria instabile e fresca sta generando alcuni temporali sull'Emilia Romagna orientale, particolarmente colpita la zona di Ferrara dove le precipitazioni sono a tratti intense. Dal pomeriggio la situazione andrà migliorando, con qualche nube residua.  

ore 11:00

ore 9:00

Con l'ingresso di aria più fredda in quota, nella notte è nevicato sulle Alpi lombarde. Ecco la spruzzata di neve immortalata dalla webcam di questa mattina.  

ore 9:00

ore 7:00

L'aria fresca atlantica sta spazzando via l'Anticiclone nord-africano, riportando così le temperature nelle medie stagionali. In queste ore temporali in atto su Emilia Romagna e al Sud. 

ore 7:00

La situazione

Domenica correnti di aria fresca si propagheranno con decisione a tutta la Penisola, favorendo un ulteriore e deciso calo delle temperature che metterà ovunque fine all’ondata di caldo eccezionale che ha caratterizzato la settimana. Queste correnti fresche però favoriranno anche la formazione di un vortice di bassa pressione che andrà a posizionarsi proprio sulla nostra penisola, causando quindi un marcato aumento dell’instabilità che favorirà la formazione di numerosi temporali, specie nelle regioni centrali adriatiche e al Sud. Poi l’inizio della nuova settimana sarà caratterizzato da freschi e asciutti venti settentrionali che lunedì e martedì ci regaleranno giornate gradevoli, in prevalenza soleggiate e con temperature vicine a quelle normali per il periodo. 

La situazione

Oggi

Domenica bello e soleggiato al Nordovest. Nuvole sul resto d’Italia, anche se non mancheranno le temporanee schiarite: nel corso del giorno rovesci e temporali bagneranno qua e là Emilia, regioni centrali adriatiche, Umbria, Sud e Isole; tra sera e notte ancora piogge sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Abruzzo, Molise e regioni meridionali. Temperature massime in ulteriore decisa diminuzione in Emilia, Romagna, Centrosud e Isole: fine del caldo anomalo in tutta Italia. 

Oggi

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A SETTEMBRE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO AD AGOSTO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A LUGLIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GIUGNO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MAGGIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A APRILE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it in data 19 settembre 2015    

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 settembre 2015 | NEWS METEO.IT

ore 17:00

L’inizio della nuova settimana sarà caratterizzato da freschi e asciutti venti settentrionali che lunedì e martedì ci regaleranno giornate gradevoli, in prevalenza soleggiate e con temperature leggermente al di sopra delle medie stagionali (quindi un po’ di caldo, ma contenuto): solo nella prima parte di domani un po’ di piogge, residuo della perturbazione ora sull’Italia, insisteranno sulle estreme regioni meridionali. Mercoledì invece giungerà sull’Italia una perturbazione che, proveniente dal Nord Atlantico, porterà un deciso peggioramento al Nord, dove le piogge saranno a tratti intense e, con le temperature in calo, farà la sua comparsa anche la neve, sebbene solo a quote superiori a 1500 metri; la perturbazione porterà anche molto vento al Centrosud e un po’ di nuvole pure sulle regioni centrali, ma con piogge per lo più confinate alla Toscana. 

ore 17:00

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette