Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 giugno 2015

ore 18:10

Venere e Giove sono i protagonisti del cielo di giugno e si stanno avvicinando progressivamente, fino alla spettacolare congiunzione attesa per il primo luglio. I pianeti, molto luminosi, si possono già osservare comodamente a occhio nudo poco dopo il tramonto,  quando brillano sopra l’orizzonte occidentale. 

ore 18:10

ore 16:30

Temporali in atto nel Lazio. Questa è la situazione attuale a Viterbo. Visita le webcam per scoprire il meteo in tempo reale, regione per regione. 

ore 16:30

ore 15:30

Stanno aumentando i fenomeni di instabilità sulla Penisola, in particolar modo al Nordest e al Centrosud. Di seguito le immagini del radar mostrano le precipitazioni attuali e la quantità di fulmini che si sono scatenati nelle ultime due ore.

ore 15:30
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 giugno 2015 | NEWS METEO.IT

ore 13:30

In base ai dati attuali, la prima metà di questo giugno 2015 può essere definita davvero bollente: le temperature, infatti, si sono attestate sopra le medie di ben 2,5 gradi. Giugno 2015, da questo punto di vista, risulta dunque in lotta per il secondo posto nella classifica del mese di giugno più caldo, in competizione con giugno 2012. Al primo posto, irraggiungibile, svetta giugno 2003, con i suoi 4 gradi sopra la norma.

ore 13:30

ore 12:30

Domani, domenica 21 giugno,  esattamente alle 16:38 avrà inizio l’estate astronomica. A differenza dell’estate meteorologica che lo scorso primo giugno ha segnato l’inizio dei mesi statisticamente più caldi dell’anno, l'estate astronomica prende il via in coincidenza con il solstizio d’estate. Quindi domani le ore di luce registreranno la durata massima annuale ed il sole raggiungerà il punto più alto rispetto all'orizzonte.  

ore 12:30
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 giugno 2015 | NEWS METEO.IT

ore 11:30

L’anticiclone delle Azzorre si mantiene saldamente sull’Europa occidentale dove osserviamo condizioni generali all’insegna della stabilità, in particolare su penisola iberica (con temperature fino a 35 gradi), Francia e gran parte del Mediterraneo. Il settore settentrionale e centro orientale del continente è invece interessato da una estesa circolazione ciclonica. L'evoluzione nelle prossime ore

ore 11:30

ore 09:00

È una splendida giornata di sole in Puglia: qui vediamo Morciano di Leuca. Per conoscere il tempo in diretta è possibile consultare le nostre webcam della regione prescelta.

ore 09:00

ore 07:30

Stamattina gli abitanti del Friuli Venezia Giulia si sono svegliati sono parecchie nubi. Oggi, infatti, al Nordest il tempo sarà ancora un po' instabile. Potete seguire la situazione live attraverso le nostre webcam del Friuli Venezia Giulia.

ore 07:30

ore 07:00

Nelle prossime ore, come ci mostra il satellite, una perturbazione atlantica in scivolamento sui Balcani spingerà ancora sull’Italia correnti relativamente fresche che favoriranno la formazione di diversi temporali pomeridiani, specie al Nordest e zone interne del Centrosud.

ore 07:00

La situazione

Sabato una perturbazione atlantica in scivolamento sui Balcani continuerà a spingere sull’Italia correnti relativamente fresche che favoriranno la formazione di diversi temporali pomeridiani, specie sul Triveneto e zone interne del Centrosud. Da domenica, giorno del Solstizio d’Estate, la situazione invece diventerà decisamente più stabile, con prevalenza di tempo bello in gran parte del Paese, ma sempre con temperature in generale nella norma e caldo quindi sopportabile. Quando arriverà quindi la prossima ondata di caldo intenso? Molto probabilmente a cavallo fra la fine di questo mese e l’inizio del prossimo, quando si prospetta il ritorno dell’Anticiclone Nord-Africano accompagnato da aria bollente di origine sahariana. 

La situazione

Oggi

Sabato al mattino bel tempo al Sud; alternanza tra sole e nuvole nel resto d’Italia, con qualche piovasco su Alpi Orientali, Valpadana Orientale, regioni centrali adriatiche e Gargano. Nel pomeriggio si formeranno temporali  su Alpi Orientali, Veneto, Friuli, Emilia e zone interne del Centrosud, con possibili sconfinamenti fin sulle coste di Lazio, Campania e Puglia. Temperature massime quasi ovunque in leggera diminuzione e in generale al di sotto dei valori medi stagionali. Ventoso sulle Isole per venti di Maestrale.  

Oggi

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GIUGNO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MAGGIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A APRILE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it in data 20 giugno 2015       

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette