Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 gennaio 2015

ore 19:00

Nubi su gran parte della Penisola. Domani è previsto un graduale peggioramento che coinvolgerà principalmente il Nordovest e le regioni Tirreniche. Le immagini dalle webcam al tramonto:

ore 19:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 gennaio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 gennaio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 gennaio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 17:10

Valanga in Valtellina: questo pomeriggio una valanga ha travolto quattro escursionisti a Livigno in località Carosello 3000. I quattro sono stati estratti fortunatamente dalla neve, ma le condizioni per uno di loro rimangono critiche.

ore 17:10

ore 16:30

Domani il rischio valanghe rimane marcato su tutto l'arco Alpino, moderato sui rilievi delle prealpi piemontesi, venete e friulane. 

Dati bollettino nivometeorologico Aineva

Approfondimento: le statistiche degli incidenti causati dalle valanghe e i consigli.

ore 16:30

ore 15:00

La perturbazione n.5 di gennaio sta portando nuvole e piogge sparse soprattutto al Centrosud; in particolare piove nel Lazio.

ore 15:00

ore 14:00

La neve imbiancherà, in maniera talvolta abbondante, gran parte dei rilievi del Centronord. Le nevicate non si limiteranno a interessare i monti, ma si abbasseranno anche a quote collinari, ossia dai 200 ai 600 metri sulle aree pedemontane del Nord e a tratti i fiocchi bianchi potranno essere osservati anche nella pianura piemontese fra mercoledì pomeriggio e giovedì mattina. Le zone dove potenzialmente potranno verificarsi dei disagi legati all’accumulo nevoso saranno con buona probabilità saranno, oltre alle Alpi e Prealpi centro-occidentali, anche le relative zone pedemontane di Piemonte e Lombardia, e l’entroterra ligure, specie quello di ponente.

ore 14:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 gennaio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 12:30

Piogge al Centro-Sud: la zona più interessata è il medio versante Tirrenico tra Roma e Napoli, dove si sono accumulati fino a 32 mm di pioggia. Nubi al Nordovest, Sardegna e Sicilia, mentre al Nordest resiste ancora il bel tempo.

ore 12:30
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 gennaio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 gennaio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 20 gennaio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 11:00

Terremoto nello stretto di Messina: sisma di magnitudo 3.1 ad una profondità di 10,9km

ore 11:00

ore 9:30

Foschia a Milano dalla webcam sulla UniCredit Tower, da dove, alle 12.20 su Tgcom24, la nostra Stefania Andriola ci aggiornerà sulle previsioni meteo.

ore 9:30

ore 8:00

Sta nevicando in molte località dell'Appennino centrale al di sopra dei 1300 metri.  Domani la neve imbiancherà le Alpi, arrivando a quote di bassa collina sul Piemonte. Non è escluso qualche fiocco di neve sulle pianure dell'estremo Nordovest. 

ore 8:00

ore 7.00

La debole perturbazione nr.5 è arrivata e sta portando un peggioramento al Centrosud. Piove nelle Marche, in Abruzzo, Molise, Lazio, Umbria e Campania.  Non si tratta di piogge intense, ma in serata qualche rovescio più consistente potrebbe colpire il Salento. Ecco l'ultima immagine del satellite che ci mostra il nuovo sistema nuvoloso in trasito sul Paese. 

ore 7.00

Accadde oggi

Il 20 gennaio 2009 a seguito di forti piogge, la provincia di Lucca fu colpita da frane ed inondazioni.
Fortunatamente la situazione meteorologica oggi si prospetta molto diversa.

Accadde oggi

La situazione

L’assenza di un campo di alta pressione favorisce il transito di alcuni sistemi nuvolosi atlantici che finiscono per interessare anche il nostro Paese. In particolare una prima debole perturbazione (la n.5 di gennaio) ci terrà compagnia nelle prossime ore, accompagnata da pochi fenomeni significativi. Poi, fra mercoledì pomeriggio e giovedì, una più intensa perturbazione (la n.6) invaderà tutto il territorio col proprio carico di precipitazioni localmente abbondanti e nevicate fino a bassa quota al Nordovest; in effetti alcuni tratti pianeggianti e zone pedemontane potrebbero essere interessate dalla neve specialmente in Piemonte. Seguiranno giornate un po’ più invernali con forti venti e temperature in linea con le medie.

La situazione

Oggi

Cielo in generale nuvoloso dappertutto, ma con tendenza a graduali schiarite al Nord nella seconda parte del giorno. Alcune piogge, invece, interesseranno l’area del medio e alto Tirreno, i versanti ionici e le Marche con anche delle nevicate ad alta quota sull’Appennino centrale. Alla sera graduale peggioramento in Sardegna.

Temperature massime senza grandi variazioni, di nuovo leggermente oltre la media in gran parte del territorio.

Oggi

Rischio valanghe

A causa delle recenti e abbondanti nevicate, il rischio valanghe rimane elevato anche nella giornata di oggi.
Il manto nevoso si sta consolidando lentamente ed è possibile il distacco di valanghe anche con un debole sovraccarico. In base ai dati forniti dagli esperti coordinati dall’AINEVA (Associazione Interregionale Neve e Valanghe) avremo un rischio da grado 3 (marcato) a grado 2 (moderato) su tutti i rilievi alpini.

Dati bollettino nivometeorologico Aineva

Approfondimento: le statistiche degli incidenti causati dalle valanghe e i consigli.

Rischio valanghe

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

La prima settimana del 2015 si apre con il ritorno dell'Anticiclone delle Azzorre, ma già da domenica 4 sono tornate le fredde correnti dal Nord Europa che hanno riportato il maltempo al Centro-Sud. Una nuova fase di bel tempo e di temperature sopra la norma sta interessando il nostro paese, ma già questo fine settimana una perturbazione riporterà la neve sui rilievi delle Alpi, e il freddo? Bisognerà ancora attendere.

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it in data 20 gennaio 2015 

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette