Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre

ore 20:30

In avvicinamento dal Mar Tirreno le precipitazioni intense portate dalla perturbazione N°7 di novembre, come mostra l'immagine delle precipitazioni stimate da satellite Eumetsat. Dovrebbero raggiungere le coste di Lazio e Campania nella notte.

ore 20:30

ore 19:30

Deboli precipitazioni in atto su Campania e Puglia, come si vede dall'immagine del radar della Protezione Civile.

ore 19:30

ore 18:30

Continua il maltempo ma le temperature rimangono elevate per le medie del periodo. Oggi Torino ha registrato 13 °C, 5 gradi sopra la medie, Milano 12 °C, 4 sopra le medie, Genova 16 °C, 3 sopra le medie. Spostandoci al Nordest, Bolzano ha raggiunto 12 °C, ben 5 sopra le medie, Rimini 14 °C, 4 sopra la media. Al Centro, Pisa ha toccato i 18 gradi, Firenze 19 °C, contro i 12 della norma del periodo, 20 gradi a Grosseto, 14 quelli medi del periodo. Al Sud, Napoli e Bari hanno raggiunto i 19 °C, Brindisi 20 °C, tutte 5 gradi sopra le medie, 21 gradi a Lamezia e Reggio Calabria, rispettivamente 5 e 4 gradi sopra la media. In Sicilia, Catania, Palermo e Trapani hanno raggiunto tutte e tre i 21 gradi, 3 e 4 gradi sopra le medie, niente di paragonabile alle temperature raggiunte domenica scorsa, quando Palermo ha fatto segnare 31°C a causa del forte Scirocco. In Sardegna, colpita oggi dai forti temporali, le temperature sono rimaste alte. Alghero ha raggiunto i 20 °C, 4 sopra la media, Cagliari 19 °C, 3 sopra la media.

La situazione si manterrà tale anche nei prossimi giorni, nonostante il peggioramento previsto per giovedì. Un calo delle temperature, con il primo assaggio di freddo invernale, si avrà domenica.

ore 18:30

ore 17:30

Il maltempo concede una breve tregua in queste ore, percorriamo l'Italia con l'aiuto delle nostre webcam.

ore 17:30
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre | NEWS METEO.IT

ore 16:30

La perturbazione ha portato piogge diffuse anche su Lazio e Campania oggi pomeriggio. Dai dati dalle stazioni di rilevazione di Meteonetwork: Fondi, in provincia di Latina, ha raggiunto i 40 mm di pioggia, Cervaro, in provincia di Frosinone, ha raggiunto i 51 mm dalla mezzanotte, a Pignataro Maggiore, in provincia di Caserta, sono caduti quasi 50 mm di pioggia. Nel complesso sono caduti dai 20 mm ai 30 mm di pioggia dalla mezzanotte di oggi.

ore 16:30

ore 16:00

A causa dei forti temporali sulla Sardegna, stamattina un volo partito da Roma Ciampino e diretto all'aeroporto di Cagliari è stato sfiorato da un fulmine. I passeggeri avrebbero avvertito un forte boato, l'aereo è poi atterrato senza conseguenze.
Nelle scorse ore sulla Sardegna sono caduti fino a 50 mm di pioggia ed è atteso ancora maltempo. Questo il cielo ad Olbia negli ultimi minuti.

ore 16:00

ore 15:00

La piena del Po sta transitando in queste ore nel tratto piemontese: i valori sono scesi dal livello 2 di criticità moderata a quello 1, ordinaria. Entro domani tornerà sotto le soglie di criticità. Nelle prossime 24-36 ore la piena transiterà nel tratto lombardo-emiliano. Per Aipo, si prevede sarà di criticità ordinaria fino a Cremona, di criticità moderata da Casalmaggiore a valle dalle prossime 36 ore. Possibili allagamenti di golene aperte e anche di alcune golene chiuse. 

ore 15:00

ore 14:00

A Trieste sono appena state registrate raffiche di Bora fino a 86 km/h. 

ore 14:00

ore 13:00

Tempo instabile anche in Campania. 

ore 13:00

ore 12:00

Continua il maltempo in Sardegna. Localmente sono stati raggiunti da questa mezzanotte accumuli anche oltre 50 mm. 

ore 12:00

ore 11:10

Piogge anche a carattere di rovesci e temporali insistono nel Lazio. A Roma da questa mezzanotte si sono accumulati 30 mm di pioggia. Sono stati segnalati allagamenti e semafori in tilt a causa del maltempo.

ore 11:10

ore 10:20

Il Centro Previsioni e Segnalazioni Maree della Città di Venezia ha registrato alle ore 8:20 una punta massima di marea di 109 cm sullo zero mareografico. A Lido diga Sud la marea ha raggiunto una punta massima di 113 cm. Per domani il Centro Maree prevede ancora marea molto sostenuta, sui 110 cm alle ore 8:00.

ore 10:20

ore 9:00

Secondo l'Aipo (Agenzia interregionale per il fiume Po) le intense precipitazioni che hanno interessato ieri  le zone occidentali e meridionali del Piemonte hanno provocato l’innalzamento dei livelli del fiume Po nell’area torinese. Il fenomeno di piena si attesta, nella zona di Torino, sul livello 2 di criticità (criticità moderata) e non si prevede il superamento della soglia 3.  L’onda di piena rimarrà al livello 2 di criticità nelle sezioni di Carignano, Torino Murazzi e S. Sebastiano per le prossime 24 ore. 

ore 9:00

ore 8:00

Continuano le piogge in Sardegna, con accumuli vicini ai 50 mm nelle zona sud della regione. Accumuli superiori ai 20 mm anche tra Lazio e Campania.  

ore 8:00

ore 7:00

In questi minuti a Palermo raffiche di Scirocco a oltre 40 km/h, sta soffiando in modo molto intenso la Bora a Trieste con raffiche a 81 km/h. 

ore 7:00

ore 6:30

Forti temporali hanno colpito nelle ultime ore la Sardegna: dalla mezzanotte si sono accumulati 45 mm di pioggia nella zona di Iglesias. Piogge a tratti intense e temporali anche nel Lazio.  

ore 6:30

La situazione

Nuove criticità si profilano sulla Sardegna, raggiunta dai forti fenomeni che accompagnano il ciclone mediterraneo (ereditato dal mese di novembre) in movimento sul tratto di mare che separa l’isola dalle Baleari. Il nucleo più attivo del ciclone comincerà ad attenuarsi mercoledì, riuscendo comunque a far risalire alcuni fenomeni intensi lungo il Tirreno fino alle regioni di Nordovest. Seguiranno altre giornate perturbate a causa dell’arrivo di un’altra perturbazione (la N°1 di dicembre) che sarà in grado di portare piogge in molte regioni fino a sabato. Domenica 7, grazie all’espansione dell’Anticiclone delle Azzorre, con buona probabilità potremo godere di un miglioramento del tempo al Centronord, mentre il Sud rimarrà sotto l’influenza di una depressione che, oltre a mantenere un po’ di instabilità, contribuirà a richiamare aria più fredda con conseguente ridimensionamento delle temperature.

La situazione
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre | NEWS METEO.IT

Oggi forte maltempo in Sardegna con rovesci e temporali sparsi accompagnati da tempestose raffiche di vento soprattutto nelle zone occidentali dell’isola. Nel resto del Paese nubi più o meno compatte con piogge inizialmente sulle pianure del Nord, ma poi anche su gran parte del Centro, in Campania e Puglia; fenomeni localmente intensi fra pomeriggio e sera intorno al Lazio.

Temperature quasi ovunque in leggero calo, ma di nuovo su livelli oltre la norma.

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 2 dicembre | NEWS METEO.IT

Cosa è successo ieri?
Il mese di novembre è stato caratterizzato da 7 perturbazioni che hanno causato episodi di forte maltempo in quasi tutta Italia. Inizia dicembre con il ciclone mediterraneo causato dalla perturbazione N°7 di novembre, per tutta la prima settimana le previsioni non sono confortanti.

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE


Pubblicato da meteo.it in data 2 dicembre 2014

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette