Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 19 maggio 2015

| Redatto da Meteo.it

ore 20:30

Le correnti fresche richiamate dalla perturbazione metteranno ovunque fine al caldo fuori stagione, con le temperature che, in graduale calo di alcuni gradi, venerdì faranno registrare dappertutto valori al di sotto delle medie stagionali, tipici di fine aprile. Con il vortice depressionario ancora nei pressi dell’Italia un po’ di instabilità insisterà anche nel fine settimana, specie al Centronord.

ore 20:30

ore 18:30

La perturbazione atlantica domani porterà ancora piogge sparse al Nord, mentre in gran parte del Centrosud resisterà il bel tempo, anche se i venti freschi che l’accompagnano faranno calare le temperature, oltre che al Nord, anche in molte zone del Centro. Poi nell’attraversare la nostra Penisola questa perturbazione ci lascerà in eredità un vortice di bassa pressione che, nel suo lento spostamento verso i Balcani, influenzerà il tempo in Italia per tutto il resto della settimana: in particolare quindi tra giovedì e venerdì le piogge si estenderanno anche a molte zone del Centrosud, con il rischio di temporali a tratti di forte intensità soprattutto venerdì al Nordest.

ore 18:30

ore 17:20

Cielo nero al Nord per l'arrivo della 6° perturbazione del mese di maggio. Ecco con si presentano in questi istanti le webcam di Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia e Trentino Alto Adige. 

ore 17:20
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 19 maggio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 19 maggio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 19 maggio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 17:00

I  temporali si stanno lentamente dirigendo verso la Lombardia occidentale. La situazione dal radar:

ore 17:00

ore 16:15

In soli 30 minuti sono caduti oltre 30 mm di acqua tra Torino ed Ivrea. Guarda qui  la situazione in tempo reale

ore 16:15

ore 15:45

In Piemonte i primi temporali: dal radar è possibile vedere come questi siano particolarmente intensi. Le zone colorate di rosso-viola evidenziano le piogge più forti. Guarda il radar sempre aggiornato.

ore 15:45

ore 15:30

In questo pomeriggio le temperature di molte città italiane stanno assumendo valori tipici di fine maggio- inizio giugno. Le correnti fresche richiamate dalla perturbazione n. 6 che già si sta affacciando al Nordovest, invece, nei prossimi giorni metteranno ovunque fine al caldo fuori stagione, con le temperature che, in graduale calo di alcuni gradi, venerdì faranno registrare dappertutto valori al di sotto delle medie stagionali, tipici di fine aprile.

ore 15:30

ore 15:00

Ecco le prime avvisaglie del peggioramento che in queste ore sta gradualmente interessando il Nordovest. Ci sono sempre più nubi su Seregno. Puoi verificare la situazione in diretta con le nostre webcam della Lombardia.

ore 15:00

ore 14:30

Il tempo resta un po' instabile sulla Puglia. Ci sono molte nubi su Mola di Bari. Puoi seguire il tempo in diretta con le webcam regionali.

ore 14:30

ore 13:20

Il caldo che negli scorsi giorni ha interessato tutta la Penisola andrà a ridimensionarsi a causa dell'arrivo, tra il pomeriggio e la notte di oggi, della sesta perturbazione del mese, che, accompagnata da un fronte freddo, farà calare sensibilmente le temperature fino anche a raggiungere valori sotto le medie stagionali.

ore 13:20

ore 12:00

Stiamo vivendo una bella giornata di sole in Emilia Romagna. In particolare, il cielo è sereno su Reggio Emilia. Segui la situazione live con le webcam della regione prescelta.

ore 12:00

ore 11:00

A Gallipoli 23 gradi e cielo parzialmente nuvoloso. La situazione in tempo reale con le nostre webcam

ore 11:00

ore 9:30

Residue precipitazioni al Sud mentre al Nord si avvicina la perturbazione numero 6 del mese. Dalle webcam la situazione in tempo reale: 

ore 9:30
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 19 maggio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 8:00

In queste prime ore del giorno si sono verificati alcuni temporali sulle Prealpi centrali a causa dell'avvicinemento della perturbazione nr. 6 del mese. Temporali anche tra Puglia meridionale e Calabria ionica, con accumuli fino a 20 mm nel Salento.  

ore 8:00

ore 7:00

Dall'immagine del satellite aggiornata si vede la perturbazione nr.6 in avvicinamento all'arco alpino. Sono infatti in aumento le nubi in Piemonte,  con alcune piogge in Trentino Alto Adige. Atmosfera instabile in Puglia e sulla Calabria ionica, con alcuni temporali in atto. 

ore 7:00

Oggi

Sin dal mattino cielo nuvoloso su estremo Nordovest e aree alpine, con locali rovesci nelle Alpi centrali. Nel pomeriggio-sera aumenta l’instabilità, con probabili rovesci o temporali in sviluppo su Piemonte, Valle d'Aosta, nord e ovest Lombardia, Prealpi venete e friulane, Carnia. Al Centro e in Sardegna tempo per lo più soleggiato, salvo lo sviluppo di cumuli in Appennino. Nuvolosità irregolare al Sud e nell’est della Sicilia, con brevi e occasionali rovesci pomeridiani sull’Appennino calabro-lucano. Temperature: massime in rialzo in Sicilia e sulle regioni del medio Adriatico.

Oggi

La situazione

La circolazione di aria instabile che in questo inizio di settimana si attarda all’estremo Sud Italia perderà definitivamente energia entro la fine della giornata. Il resto del Paese beneficerà ancora per poco di un debole campo di alta pressione. Oggi infatti, un fronte freddo proveniente dalla Francia determinerà un peggioramento del tempo al Nordovest e nel settore alpino, in estensione mercoledì a gran parte dell’Italia settentrionale e, alla fine del giorno, marginalmente anche al Centro e alla Sardegna. L’aria fredda di origine nord atlantica che segue questa perturbazione si riverserà sul Mediterraneo nord-occidentale sin dalle prime ore di giovedì: essa darà vita ad una circolazione ciclonica che stazionerà sui mari attorno alla Penisola almeno fino a domenica, rinnovando condizioni di instabilità atmosferica principalmente al Centronord. Nella seconda parte della settimana in tutto il Paese non farà caldo: il clima, infatti, risulterà più gradevole, con valori nella norma e in qualche caso, forse, anche al di sotto.

La situazione

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MAGGIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A APRILE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it il 19 maggio 2015     

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette