Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 19 febbraio 2015

| Redatto da Meteo.it

ore 19:00

Venerdì pericolo valanghe ancora marcato, di grado 3 sulle Alpi piemontesi e valdostane. Grado 2 (moderato) nella maggior parte degli altri settori. 

ore 19:00

ore 18:00

Due cicloni tropicali hanno raggiunto l'Australia: Lam e Marcia, entrambi con venti oltre i 100 nodi (185 km/h) e quindi di intensità 4 nella scala australiana, cioè di categoria 3 nella scala Saffir-Simpson degli uragani. Le raffiche hanno invece superato i 260 km/h in tutti e due i cicloni. Entrambi si stanno dirigendo verso la terraferma rispettivamente nel Northern Territory e nel Queensland. 

ore 18:00

ore 17:00

Temperature miti grazie all'area di alta pressione: a Firenze, Alghero e Ceriale massime sopra i 14 gradi.

ore 17:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 19 febbraio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 19 febbraio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 15:00

Dal satellite della Nasa oggi è ben visibile tutta l'Italia:

ore 15:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 19 febbraio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 14:00

L'area di alta pressione che sta favorendo una situazione tranquilla e stabile comincerà a mostrare i primi sintomi di cedimeno nella giornata di domani a causa dell'avanzata di due sistemi nuvolosi che si daranno appuntamento sulle nostre regioni nel fine settimana: una perturbazione dall'Atlantico (n°6) e una dal Nord Africa (n°7). In realtà quella africana comprende anche una componente tropicale che si trova più a sud e ancora non si vede nell'immagine del satellite; quella atlantica, invece, è l'avamposto di un lungo treno di perturbazioni provenienti dal Nord America, ossia rappresentano ciò che resta delle "tempeste" che continuano a flagellare le zone orientali fra USA e Canada. La combinazione delle due perturbazioni genererà un profondo vortice di bassa pressione a ridosso dell'Italia con conseguente innesco di venti forti e piogge intense nel corso del fine settimana. Non mancherà la neve che potrà imbiancare le Alpi e le zone pedemontane oltre i 300-500 metri soprattutto sabato; domenica neve abbondante al Centro, ma solo in alta quota (oltre 1200-1500 metri) sull'Appennino. 

ore 14:00

ore 13:00

Prosegue una giornata con tempo buono e stabile sulla maggior parte dell'Italia. L'alta pressione ci proteggerà fino a domani. 

ore 13:00

ore 12:00

Il Pm10 nelle grandi città del Nord  è sceso nettamente rispetto ad una settimana fa, quando la soglia dei 50 µg/m³ fu superata abbondantemente, con valori addirittura doppi o tripli in Lombardia ed Emilia

Grazie alle piogge del weekend scorso e a una leggera ventilazione orientale, ieri il Pm10 a Milano era mediamente intorno a 60  µg/m³. La qualità dell'aria in Emilia Romagna risulta comunque scadente in diverse città, con valori in costante crescita anche a causa della stabilità atmosferica. 

ore 12:00

ore 11:00

Dopo la giornata piuttosto ventosa  di ieri, oggi la situazione è migliorata e si segnalano venti in prevalenza deboli, con qualche rinforzo solo sulle Isole maggiori. 

ore 11:00

ore 9:30

L'alta pressione ha abbracciato tutta la nostra Penisola riportando il sole anche in Sicilia, dove ieri sono caduti oltre 180 mm di pioggia. Una panoramica dalle webcam:

ore 9:30
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 19 febbraio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 19 febbraio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 19 febbraio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 8:00

Questa bella immagine ci mostra il netto miglioramento del tempo al Sud. 

ore 8:00

ore 7:00

Dal satellite si vede l'Italia finalmente sgombra da sistemi nuvolosi. L'alta pressione ci proteggerà per due giorni. 

ore 7:00

La situazione

Tempo in miglioramento anche in Sicilia, grazie all’allontanamento del vortice responsabile delle forti piogge che hanno colpito soprattutto il Catanese.
Con l’arrivo dell’alta pressione ci attendono due giorni, giovedì e venerdì, con tempo stabile in tutta l’Italia. Ma un nuovo peggioramento si conferma per il fine settimana: una perturbazione atlantica sabato porterà piogge al Nordovest, in Toscana e Lazio, con neve a quote collinari (400/500 metri) in Piemonte e alta Lombardia, per poi allontanarsi rapidamente domenica. Un’altra perturbazione dal Nord Africa invece investirà sabato Sicilia, Calabria e Campania e domenica potrebbe determinare tempo molto instabile con dei temporali in gran parte del Centrosud.

La situazione

Oggi

Insisterà della nuvolosità in Sicilia e Sardegna, ma con spazio anche a qualche schiarita, e il rischio di deboli piogge solo al mattino nel Cagliaritano. Bel tempo con cielo in prevalenza sereno in tutto il resto dell’Italia.

Oggi

Temperature minime in calo, con deboli gelate anche in pianura al Nord al primo mattino. Massime stazionarie o in lieve aumento.

Venti moderati orientali sulle Isole Maggiori. Molto mossi i canali di Sicilia e Sardegna.

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 19 febbraio 2015 | NEWS METEO.IT

Alta pressione, alto inquinamento

Oramai si sa, quando arriva l’alta pressione le nuvole si tengono lontane e il tempo risulta in generale bello e soleggiato. Ma non son tutte rose e fiori, perché l’alta pressione porta con sé alcune insidie che, soprattutto nelle grandi città, possono guastare il piacere di una bella giornata di sole.

► Alta pressione, alto inquinamento

Alta pressione, alto inquinamento

Nuove nevicate in Turchia: Istanbul sotto un manto bianco

Una nuova, intensa nevicata ha interessato nelle scorse ore la Turchia:

► Nuove nevicate in Turchia: Istanbul sotto un manto bianco

Nuove nevicate in Turchia: Istanbul sotto un manto bianco

COS'È SUCCESSO NEI GIORNI APPENA TRASCORSI?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da Meteo.it in data 19 febbraio 2015

COS'È SUCCESSO NEI GIORNI APPENA TRASCORSI?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette