Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 18 giugno 2015

ore 18:30

Durante i numerosi temporali che si formano in questi giorni, si assiste a un notevole crollo termico. Per fare un esempio, prima dei temporali di ieri a Napoli e Bari si registravano 24 gradi, dopo 15 e Lecce è passata da 26 gradi a 18 gradi.

ore 18:30

ore 16:00

Forti venti sulle regioni centro-meridionali. Raffiche superiori ai 60 km/h a Gela, 50km/h a Campobasso, Santa Maria di Leuca e Monte Sant'Angelo. 

ore 16:00

ore 14:30

Una bellissima ed insolita visuale del nostro Stivale in questi istanti dal satellite Terra della Nasa: è possibile vedere come al Sud sia ancora presente il vortice di bassa pressione (evidente dalla disposizione circolare delle nubi), e al Nord sia presente una nuvolosità innocua.

ore 14:30

ore 13:00

È stata presentata oggi la nuova e attesa enciclica di Papa Francesco"Laudato Sì", che mette al centro i problemi della difesa dell'ambiente e i cambiamenti climatici. Già nel primo capitolo il clima è definito come "bene comune, di tutti e per tutti".  Il Pontefice cita anche l'aumento degli eventi meteorologici estremi, che tante volte trattiamo nella nostra quotidiana cronaca: "negli ultimi decenni, il riscaldamento globale  è stato accompagnato dal costante innalzamento del livello del mare, e inoltre è difficile non metterlo in relazione con l’aumento degli eventi meteorologici estremi, a prescindere dal fatto che non si possa attribuire una causa scientificamente determinabile ad ogni fenomeno particolare. L’umanità è chiamata a prendere coscienza della necessità di cambiamenti di stili di vita,di produzione e di consumo, per combattere questo riscaldamento o, almeno, le cause umane che lo producono o lo accentuano."

ore 13:00

ore 11:30

Un giro nel nostro Paese grazie alle immagini che arrivano dalle webcam. Sole nel Lazio e cielo nuvoloso in Puglia. 

ore 11:30
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 18 giugno 2015 | NEWS METEO.IT

ore 9:30

Temporali tra Molise e Puglia. Altrove cielo nuvoloso con schiarite. Guarda la situazione in tempo reale dalle webcam:

ore 9:30
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 18 giugno 2015 | NEWS METEO.IT

ore 8:00

Alcuni temporali sono in atto in Molise, dove stanno anche soffiando intensi venti da nord con raffiche a 79 km/h a Campobasso.  

ore 8:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 18 giugno 2015 | NEWS METEO.IT

ore 7:00

La perturbazione nr. 2 del mese prima di abbandonare la Penisola porterà ancora qualche pioggia e anche dei temporali al Sud e questa mattina anche sul Molise. La perturbazione nr. 3, diretta verso i Balcani, si limiterà a lambire il nostro Paese. 

ore 7:00

La situazione

Abbiamo vissuto una prima parte di giugno all’insegna dell’instabilità e dei temporali. Da inizio mese sul nostro Paese sono caduti circa 1 milione e mezzo di fulmini, con una media di 100 mila fulmini al giorno. La giornata più instabile è stata quella di domenica scorsa, quando due escursionisti sono stati vittime dei temporali in Valtellina e sulla Marmolada. Il vortice di bassa pressione in transito in queste ore sulla Penisola giovedì si trasferirà tra il Sud Italia e la Grecia, contribuendo ad un graduale miglioramento a cominciare dal Centronord. Fino a sabato l’Italia si troverà a metà strada tra l’alta pressione centrata sull’Europa occidentale e un’area di bassa pressione posizionata sul settore settentrionale e orientale del continente: ci sarà il rischio dunque di qualche temporale principalmente sui rilievi, ma con possibili sconfinamenti pomeridiani. Buone notizie per domenica, quando prevarrà il sole grazie all’espansione più decisa dell’alta pressione. Dal punto di vista termico la seconda parte della settimana vedrà un clima estivo, con un caldo non eccessivo e temperature vicine alle medie stagionali

La situazione

Oggi

Oggi avremo gli ultimi strascichi della perturbazione all’estremo Sud, con al mattino rovesci sparsi tra Puglia centro-meridionale, Basilicata e basso Tirreno. Nel pomeriggio rischio di pioggia tra Calabria e Sicilia, con temporali che dalle zone interne si dirigeranno verso lo Ionio. Al Centro e in Sardegna nel complesso prevarrà il sole, con pochi annuvolamenti temporanei. Anche al Nord tempo abbastanza soleggiato, con alternanza tra sole e nuvole per via della coda di un sistema nuvoloso in transito sull’Europa centrale e il rischio di qualche pioggia isolata nella seconda parte della giornata sui monti confinali di Val D’Aosta, Piemonte e Alto Adige. Temperature in ulteriore calo nelle massime sul settore ionico, rialzi al Centro e in Sardegna, stazionarie al Nord. Giornata ventosa al Centrosud, con Maestrale anche forte in Puglia, alto Ionio e sulla Sicilia.

Oggi

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GIUGNO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MAGGIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A APRILE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it in data 18 giugno 2015     

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette