Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 16 agosto 2015

ore 18:30

Un violento temporale si è appena abbattuto su Monza: caduti ben 43,7 mm di pioggia in nemmeno due ore. La cella temporalesca in questi minuti ha raggiunto anche Milano. Duranmente colpita anche l'Emilia Romagna: all'ora di pranzo, un altro violento temporale, fortunatamente di breve durata, si è abbattuto sulla zona a sud di Reggio Emilia: i danni più gravi si sono registrati nella zona pedecollinare e della Val d'Enza. Ma anche in città i vigili del fuoco sono stati a lungo impegnati per rimuovere alberi o rami caduti in strada o per svuotare scantinati allagati.

ore 18:30

ore 18:00

La prossima settimana le temperature si manterranno in linea con le medie stagionali, pur subendo oscillazioni, in alcuni casi anche notevoli. In particolare, rispetto al brusco calo di questo fine settimana di Ferragosto, lunedì registreremo un aumento termico. Martedì, invece, i valori risulteranno per lo più stazionari. Tornerà dunque un po' di caldo, ma senza eccessi.

ore 18:00

ore 15:30

Temperature quasi autunnali quelle che si stanno registrando quest'oggi in Italia. Notevole la differenza termica con le temperature massime registrate lo scorso venerdì.

ore 15:30

ore 14:30

Prosegue la fase di tempo instabile con i fenomeni più intensi al Nordest, sul versante adriatico e sulle regioni del sud Italia. I fenomeni localmente più forti stanno - in questo momento - interessando la Campania, la Calabria e la Puglia. L'immagine radar mostra le precipitazioni in atto alle 14:00 di oggi.

ore 14:30

ore 13:00

La maggior parte dei fulmini in questo momento sta cadendo al largo delle coste italiane. Temporali però si segnalano anche su alto Lazio, coste delle Marche meridionali e alta Calabria.

ore 13:00

ore 12:00

A Santo Stefano di Magra, in provincia di La Spezia, dalla mezzanotte di oggi sono caduti ben 60 mm di precipitazione.

ore 12:00

ore 11:00

Il radar ci mostra le zone interessate in questo momento dalle piogge. Come possiamo vedere, particolarmente colpite Toscana, Umbria, Lazio, Campania e, soprattutto, Sicilia.

ore 11:00

ore 10:00

Piove già intensamente sulla costa tirrenica, in particolare tra Liguria di Levante e alta Toscana, e tra Lazio e Campania. La Protezione Civile ha emesso il bollettino segnalando le zone di criticità idrogeologica:
BASILICATA - Bacino dell'Ofanto, Bacini Agri-Sinni;
CALABRIA - Ver. Tirrenico Set. Calabrese;
CAMPANIA - Penisola Sorrentino - Amalfitana, Monti di Sarno, Monti Picentini, Basso Cilento, Piana Campana, Napoli e Isole, Area Vesuviana, Piana del Sele, Alto Cilento, Tusciano, Alto Sele;
LAZIO - Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri;
MOLISE - Litoranea;
PUGLIA - Tavoliere, Gargano, Basso Fortore, Subappennino Dauno.

ore 10:00

ore 7:30

Nelle prossime ora il maltempo continuerà a colpire gran parte del territorio, con un brusco calo delle temperature. Segui le previsioni aggiornate. Intanto è arrivata in redazione una foto della tromba marina scattata ieri dalle coste genovesi in Liguria da Valentina Abinanti.

ore 7:30

La situazione

La perturbazione che ha raggiunto l’Italia oggi, prima di abbandonare la nostra penisola, porterà ancora nuvole e numerosi temporali su quasi tutto il Paese, risparmiando parzialmente solo il Nordovest; anche le temperature subiranno un brusco calo, con massime al di sotto di 30 gradi in quasi tutta l’Italia, a eccezione delle estreme regioni meridionali. All’inizio della prossima settimana, invece, l’alta pressione tornerà timidamente ad allungarsi verso il nostro Paese, dove quindi ci attendono giornate (quelle di lunedì e martedì) con prevalenza di tempo soleggiato e temperature in rialzo: il caldo, comunque, non sarà non eccessivo, con valori in generale nella norma. Già a metà settimana, però, è molto probabile l’arrivo di un’altra perturbazione accompagnata da nuove piogge che, tra mercoledì e giovedì, dovrebbero interessare soprattutto il Centronord.

La situazione

Oggi

Oggi nuvole su tutte le regioni, anche se non mancheranno le temporanee schiarite, al mattino soprattutto al Sud, al pomeriggio più che altro al Nordovest e Sardegna. In mattinata rovesci e temporali sparsi su Toscana, Lazio, Campania, Sicilia, Sardegna Meridionale e, a carattere più isolato, anche su Piemonte, Liguria, Triveneto, Umbria, Abruzzo; al pomeriggio piogge sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Alpi Occidentali, Liguria, Triveneto, Emilia, Romagna e tutte le regioni del Centrosud. Temperature massime in leggero rialzo all’estremo Nordovest, in calo invece nel resto d’Italia, con fine del caldo quasi dappertutto.

Oggi

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO AD AGOSTO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A LUGLIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GIUGNO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MAGGIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A APRILE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it in data 16 agosto 2015

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 16 agosto 2015 | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette