Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 12 maggio 2015

| Redatto da Meteo.it

ore 19:00

Al Nord, venerdì, sensibile calo termico, anche nell’ordine di 10-15°C; cali anche in Toscana, Umbria e Sardegna. Al Sud, invece, ulteriore impennata delle temperature, con il picco del caldo alimentato da venti meridionali, a tratti forti al Sud, in Sicilia e sul medio Adriatico. In diverse città come città Pescara, Bari, Termoli, Foggia e Palermo potremo superare anche i 35°C.

ore 19:00

ore 17:50

Venerdì al Nord avremo temporali di forte intensità con possibili grandinate. Ventoso in gran parte dell’Italia, con un Maestrale anche burrascoso in Sardegna (raffiche anche vicine ai 100 km/h).

ore 17:50

ore 16:00

Splendido pomeriggio di sole sul Lago d'Orta. Puoi conoscere la situazione live con l'aiuto delle nostre webcam del Piemonte.

ore 16:00

ore 14:00

Tra mercoledì e giovedì apice del caldo al Centronord, dove si farà sentire anche un po' di afa a causa degli elevati tassi di umidità. Nella giornata di venerdì il caldo intenso raggiungerà anche il Sud e la Sicilia, mentre al Centronord e in Sardegna le temperature caleranno anche di 10-15°C.  Tutti i dettagli sui forti temporali previsti al Nord venerdì cliccando questo link

ore 14:00
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 12 maggio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 12:45

Il tempo stabile e soleggiato si evidenzia anche dalle nostre webcam: sa segnalare solo il apssaggio di qualche nube alta e sottile al Nord che in alcuni casi vela leggermente il cielo. Le temperature sono diffusamente al di sopra delle medie, con l'eccezione della Puglia dove, complice ancora una ventilazione da nord, i valori sono nella norma.  Seguite la situazione in atto guardando le webcam posizionate in più di 800 località italiane. 

ore 12:45
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 12 maggio 2015 | NEWS METEO.IT
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 12 maggio 2015 | NEWS METEO.IT

ore 11:30

Dall'immagine del satellite si può già notare in pieno Atlantico  l'intensa perturbazione che tra la sera di giovedì e venerdì porterà una forte fase di maltempo e instabilità al Nord. Complice la bolla di caldo umido accumulatasi in questa prima parte della settimana si potranno verificare temporali molto intensi con possibili grandinate. 

ore 11:30

ore 10:30

Sole e caldo fuori stagione stanno caratterizzando questa seconda settimana di maggio. Le temperature rilevate dalle stazioni meteo della rete MeteoNetwork rilevano già 25 gradi in Sardegna, Vento e Lombardia mentre in Toscana si sono già superati i 26 gradi nel Comune di Massa Marittima in provincia di Grosseto.   

ore 10:30

ore 9:45

Nuova forte scossa di terremoto in Nepal di magnitudo 7.3 con epicentro poco lontano da Kathmandu. 

ore 9:45

ore 8:00

Dall'immagine del satellite possiamo notare la situazione tranquilla sulla Penisola, grazie alla presenza di una vasta area di alta pressione. Lo zero termico è davvero elevato e si trova in queste ore a 4000 metri.  

ore 8:00

La situazione

L’altalena termica che ha caratterizzato le ultime settimane prosegue senza sosta, determinata dal frequente alternarsi di incursioni nord-africane e improvvise irruzioni nord-atlantiche. In questa prima parte della settimana è il turno dell’Anticiclone Nordafricano che si sta riorganizzando per riprendere possesso dell’Europa centro-meridionale, accompagnato come sempre da una massa d’aria torrida che tenderà a interessare anche le nostre regioni riportando condizioni di caldo intenso. Al Nord i picchi massimi verranno osservati fra mercoledì e giovedì, con valori facilmente oltre i 30 gradi accompagnati anche da afa in aumento. Al Centrosud l’apice di questa nuova ondata di caldo si verificherà venerdì quando saranno possibili punte di 37-38 gradi. Nella stessa giornata di venerdì, mentre al Centrosud si soffrirà il caldo intenso, il Nord verrà raggiunto da una perturbazione atlantica (la N°5) accompagnata da aria decisamente più fresca che, a causa del forte contrasto termico con l’aria torrida presente, genererà forti temporali con possibili grandinate e forti raffiche di vento. Nel fine settimana i fenomeni e l’aria fresca si sposteranno rapidamente verso sud determinando un crollo termico di 10-15 gradi lungo la Penisola, mentre la situazione, altrettanto rapidamente, tenderà a tornare stabile già da sabato a cominciare dal Nord, ma con temperature decisamente ridimensionate. 

La situazione

Oggi

Oggi sarà un’altra giornata caratterizzata dal tempo stabile con prevalenza di sole in tutto il territorio, salvo dei modesti annuvolamento al Nord, specialmente a ridosso delle Alpi. Le temperature si manterranno in generale sopra la media, in particolare al Nord, sulle regioni tirreniche e in Sardegna dove si potranno toccare picchi di 28-29 gradi. Venti in ulteriore indebolimento al Sud, salvo ancora dei rinforzi di Tramontana fra basso Adriatico e alto Ionio. 

Oggi

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MAGGIO 2015

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A APRILE 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it il 12 maggio 2015  

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette