Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 10 marzo 2015

| Redatto da Meteo.it

ore 18:00

Sull'Italia prevale l'influenza di un campo di alta pressione, più marcata sulle regioni centro-settentrionali, ma questo non impedirà l’arrivo di una debole perturbazione che attraverserà l’Italia da nord verso sud, portando però  solo delle nuvolosità. L'estremo Sud mercoledì risentirà ancora, ma solo molto marginalmente, dell’instabilità provocata dal vortice di bassa pressione in allontanamento verso la Grecia.  Nella notte tra mercoledì e giovedì un nuovo nucleo di aria più fredda spinto da correnti settentrionali raggiungerà l'Adriatico e successivamente attraverserà rapidamente il Centrosud, riportando un temporaneo peggioramento e un calo termico giovedì su Abruzzo, Molise e regioni meridionali, con piogge sparse e un po’ di neve in Appennino. 

ore 18:00

ore 17:00

Oggi l'escursione termica è stata davvero notevole in molte zone del Centronord: la differenza tra la temperatura minima e quella massima ha sfiorato anche i 20°C. Si tratta di una situazione tipica di questa fase di passaggio tra l'inverno e la primavera.  

ore 17:00

ore 16:00

Mentre in molte zone del Paese splende il sole, resiste l'instabilità al Sud. In Sicilia sono in atto alcuni temporali nel ragusano, come ci mostra la mappa dei fulmini caduti enll'ultima mezz'ora.  

ore 16:00

ore 15:00

Febbraio "bipolare" per gli Stati Uniti: eccezionalmente caldo e secco negli Stati occidentali, incredibilmente freddo e nevoso nel Nord-est. Con le dovute proporzioni questa situazione ricorda l'inverno in Italia: più freddo, nevoso e ventoso sul medio Adriatico e al Sud,  più mite e poco nevoso al Nord (fatta eccezione per la nevicata abbondante di inizio febbraio che si è verificata tra bassa Lombardia ed Emilia).

ore 15:00

ore 14:00

Tempo bello e temperature in aumento al Nord. Genova ad esempio oggi arriverà a 16 gradi.

ore 14:00

ore 13:00

Al Centro-Sud i venti sono in generale in attenuazione, con qualche isolato rinforzo da est. A Trieste invece la Bora sta soffiando in modo abbastanza intenso con raffiche a 45 km/h.

ore 13:00

ore 12:30

Dall'immagine aggiornata del satellite è già visibile la perturbazione che raggiungerà l'Italia nella seconda parte di mercoledì, portando solo un aumento delle nubi al Centro-Nord, con precipitazioni nella notte sul medio Adriatico, e poi giovedì qualche pioggia anche al Sud. Questo sistema nuvoloso sta transitando in queste ore tra la Francia e la Germania.

ore 12:30

ore 11:30

Le temperature massime previste per oggi sono in lieve aumento al Nord, con valori fino 15-16 gradi; ancora leggermente al di sotto delle medie stagionali in gran parte del Centro-Sud.

ore 11:30

ore 10:30

In queste ore Italia divisa in due: il tempo resta in prevalenza soleggiato al Centronord, mentre insistono le nubi all'estremo Sud. Nel corso del pomeriggio ci sarà il rischio di qualche pioggia su Puglia meridionale, Calabria e Sicilia.

ore 10:30
Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 10 marzo 2015 | NEWS METEO.IT

ore 9:30

Il sole è tornato a splendere nelle regioni del Centro.

ore 9:30

ore 8:00

Fra domani sera e giovedì arriverà una perturbazione che porterà alcune precipitazioni lungo l’Adriatico e al Sud, ma soprattutto determinerà un nuovo generale calo termico a causa dell’aria fredda che l'accompagna.

ore 8:00

ore 6:30

Dall'immagine del satellite si vede il vortice di bassa pressione ancora posizionato sullo Ionio.

ore 6:30

Oggi

Al mattino prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso al Nord, regioni centrali tirreniche e Marche; nuvole altrove, ma alternate a sprazzi di tempo bello e senza piogge. Nel pomeriggio ancora cielo in generale nuvoloso su Abruzzo, Molise e regioni meridionali, con isolati acquazzoni e temporali su Puglia Meridionale, Calabria e Sicilia; sempre bello nel resto del Paese.
Temperature massime stazionarie o in leggero aumento in gran parte d'Italia, ma ancora leggermente al di sotto delle medie stagionali in gran parte del Centro-Sud. Venti di Maestrale, da deboli a moderati, su quasi tutto il Centro-Sud.

Oggi

Prossimi giorni

Nei prossimi giorni l'alta pressione dell'Anticiclone delle Azzorre, allungata trasversalmente sul nostro continente dal Medio Atlantico fino all'Europa Nord-Orientale, bloccherà il flusso delle umide e relativamente miti correnti atlantiche, consentendo invece a venti più freddi provenienti da est di raggiungere la nostra Penisola.

Prossimi giorni

Almeno fino a venerdì quindi si farà sentire un po' di freddo al Centro-Sud, dove le temperature rimarranno in generale al di sotto della norma. Nel frattempo il vortice di bassa pressione posizionato sullo Ionio piano piano si allontanerà verso la Grecia e quindi gradualmente si esauriranno anche le piogge che ancora insistono sulle estreme regioni meridionali.

Cronaca meteo: la situazione in tempo reale del 10 marzo 2015 | NEWS METEO.IT

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A MARZO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A FEBBRAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A GENNAIO 2015
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A DICEMBRE 2014
LA CRONACA METEO GIORNO PER GIORNO A NOVEMBRE 2014


Pubblicato da meteo.it il 10 marzo 2015

Cos'è successo nei giorni appena trascorsi?

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette