Clima estivo al Nord, ancora instabile e fresco al Sud

Mentre al Nord si toccheranno i primi 30 gradi della stagione, al Sud non si andrà oltre 20 gradi

| Redatto da Daniele Izzo e Anna Maria Girelli Consolaro

Giovedì ancora un po’ di instabilità al Centro-Sud peninsulare, con rovesci e temporali soprattutto sulle zone interne, a causa del vortice di bassa pressione che insiste sulla nostra Penisola; anche le temperature, sebbene in leggero rialzo in diverse zone del Centro-Nord, rimarranno in generale al di sotto dei valori medi stagionali. Per l’ultima parte della settimana si conferma invece una tendenza al miglioramento: la rimonta dell’alta pressione garantirà quindi un inizio di giugno all’insegna del tempo più stabile, e progressivamente anche più caldo, soprattutto al Nord, in Toscana e Sardegna. Un vortice di bassa pressione in quota sarà invece responsabile di un tempo instabile al Sud e su parte del Centro, con il rischio a metà giornata di numerosi rovesci e temporali.

Le previsioni per le prossime ore

Clima estivo al Nord, ancora instabile e fresco al Sud | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Nel fine settimana si confermano condizioni di bel tempo accompagnato da clima via via più caldo, soprattutto al Nord, su Toscana e Sardegna, dove si potranno toccare punte massime vicine ai 30 gradi. Il resto del Paese rimarrà ancora esposto all’afflusso di correnti più fresche settentrionali che potranno determinare tempo a tratti ancora instabile con il rischio di locali temporali nelle zone interne e al Sud. A causa di questo tipo di circolazione le temperature sulle regioni meridionali si manterranno in buona parte al di sotto della norma. La giornata di sabato, in particolare, sarà caratterizzata da tempo ben soleggiato al Nord, su Toscana e Sardegna con, al più, isolati e brevi acquazzoni o rovesci di pioggia sulle Alpi centro-orientali. Nuvolosità sparsa a carattere irregolare nel resto d’Italia con lo sviluppo di rovesci e temporali su Lazio, Abruzzo, Campania, Calabria, Basilicata, Sicilia centro-orientale e zone interne di Molise e Puglia. Temperature in ulteriore aumento al Centro-Nord, senza grandi variazioni al Sud e nelle Isole. Nelle regioni settentrionali e in Toscana valori in generale compresi tra 25 e 28 gradi. Venti in generale deboli di Maestrale, al più moderati sul medio-basso Adriatico. Domenica giornata molto simile a quella di sabato. Al Nord e in Sardegna prevarrà il sole, salvo un po’ di nubi in sviluppo nel pomeriggio su Alpi e Appennino settentrionali dove non si escludono brevi e isolati piovaschi. Ampie schiarite anche lungo le coste del medio Adriatico. Nel resto del Centro-Sud giornata variabile con un tempo molto instabile nelle ore pomeridiane, con sviluppo di numerosi rovesci o temporali soprattutto nelle zone interne e sul versante tirrenico. Temperature senza grandi variazioni, al più in ulteriore lieve aumento al Nord, dove si toccheranno punte massime di 28-29 gradi. Temperature al di sotto della norma al Sud con valori intorno ai 20 gradi. Venti in generale di debole intensità, salvo temporanei rinforzi nelle aree interessate dai temporali. Mari in prevalenza poco mossi.

Clima estivo al Nord, ancora instabile e fresco al Sud | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette