Bollettino neve Italia: mercoledì pericolo valanghe marcato sulla maggior parte delle Alpi

Il pericolo rimane piuttosto elevato: grado 3, marcato, sulla maggior parte del settore alpino

| Redatto da Meteo.it

Nella giornata di mercoledì 20 dicembre il pericolo valanghe sarà di grado marcato (pari a 3 su una scala da 1 a 5) su gran parte dell'arco alpino.
I quantitativi di neve al suolo sono ancora in fase di consolidamento - specifica Aineva - e, gli accumuli causati dal vento potrebbero sovraccaricare il manto nevoso presente e destabilizzare masse di neve ingenti, causando dunque una aumento del pericolo di valanghe, sia spontanee sia provocate, con distacchi di lastroni da vento e valanghe di neve, in alcuni casi anche di grandi dimensioni.

Bollettino neve Italia: mercoledì pericolo valanghe marcato sulla maggior parte delle Alpi | NEWS METEO.IT

Bollettino neve

Anche nella giornata di mercoledì 20 dicembre l’Italia sarà interessata da una massa d’aria decisamente fredda protesa dai Balcani verso il Mediterraneo centrale. Un nuovo impulso leggermente instabile transiterà sulla nostra penisola favorendo qualche breve precipitazione. Spruzzate di neve fino a quote molto basse (100-300 m) potranno quindi interessare nell’arco della giornata Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia centro-settentrionale. Qualche centimetro di neve fresca sarà possibile solo in quota intorno alle cime dell’Appennino abruzzese e molisano. Qualche fiocco di neve sarà possibile anche nell’area del Gennargentu oltre i 700 m nel pomeriggio e a ridosso della Sila in serata fino ai 400 m.

Bollettino neve

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette