Venezia: nel Canal Grande sono comparse delle braccia giganti

Biennale di Venezia 2017: l’installazione di un artista italiano ci ricorda l’importanza del supporto contro i cambiamenti climatici

| Redatto da Meteo.it

L’opera d’arte si intitola “Support” ed è stata realizzata dall’artista italiano Lorenzo Quinn in occasione della cinquantasettesima edizione della Biennale di Venezia. Due braccia giganti sono comparse nell’acqua del Canal Grande: due enormi mani sembrano sorreggere l’edificio dell’hotel Ca’ Sagredo, vicino a Ca’ d’Oro, sulla sponda opposta del mercato di Rialto. L’installazione di Quinn sarà visibile al pubblico fino al 26 novembre.

Venezia: nel Canal Grande sono comparse delle braccia giganti | NEWS METEO.IT

Il significato di “Support” è quello di ricordare al mondo come le mani dell'uomo abbiano il potere di salvare il mondo, ma anche quello di distruggerlo: gli esseri umani hanno la capacità di cambiare il mondo che li circonda, in senso sociale, economico e ambientale. Lorenzo Quinn sottolinea in particolare la fragilità della città di Venezia: «è una città d’arte galleggiante che per secoli ha ispirato cultura, ma per continuare a farlo ha bisogno del supporto della nostra generazione e di quelle che verranno, perché è minacciata dai cambiamenti climatici e dal degrado», ha dichiarato l’artista.

 > Clicca qui per controllare le previsioni meteo per Venezia

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette