La spettacolare aurora nel cielo australe

Visibile dalla Tasmania e dalla Nuova Zelanda, il fenomeno astronomico ha regalato momenti emozionanti

| Redatto da Meteo.it

"Enormi raggi visibili a occhio nudo": questo il principale elemento che ha incantato gli osservatori del gruppo Aurora Australis Tasmania durante l'aurora di domenica 28 maggio nel cielo australe. Il fenomeno, documentato dagli appassionati con un video in timelapse, ha tinto il cielo sul Tamar River, Tasmania, di verde. Tuttavia, come possiamo vedere nelle foto gentilmente concesse a Meteo.it da Julie Head, le sfumature sono cangianti.

L'aurora fotografata il 28 maggio dall'australiana Julie Head

L'aurora australe può essere prevista grazie al planetary index o ai numeri Kp, una misura dell'incremento dell'attività geomagnetica che viene registrato in una scala da zero a nove a seconda della forza registrata. L'aurora di domenica è giunta con un numero KP uguale a 7. Ciò significa che poteva essere osservata dalla Tasmania o dalla parte meridionale di South Island, Nuova Zelanda.

 

I fotografi e gli appassionati che hanno sostato in questa parte del mondo nell'attesa che il fenomeno dell'aurora australe si manifestasse, hanno riversato i propri scatti su Facebook e Twitter, utilizzando l'hashtag #auroraustralis.

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette