Aria fredda in arrivo dalla Russia: da venerdì crollo termico

Entro il weekend anche 10°C in meno al Nord. Giovedì nebbie fitte e clima ancora mite

| Redatto da Meteo.it

Il campo di alta pressione presente sull’Italia manterrà condizioni di tempo stabile e molto mite fino alla giornata di giovedì. Nella giorata di giovedì permane un Allerta Gialla soltanto sul Veneto (Piave pedemontano, Alto Piave). Da venerdì si verificherà un cambio radicale di scenario: infatti, il graduale spostamento del centro dell’alta pressione verso il Nord Europa lascerà il nostro Paese esposto a venti orientali più freddi. Si tratta di masse d’aria fredda provenienti dalla Russia che determineranno un calo termico più sensibile al Nord e sulle regioni adriatiche, con temperature che, entro il fine settimana, si porteranno al di sotto della norma. Sulle Alpi occidentali sarà possibile qualche nevicata appena sotto i 1000 metri, mentre sull’Appennino la quota neve sarà un po’ più elevata. Nel frattempo sul Mediterraneo l’instabilità tenderà ad accentuarsi a causa del contrasto fra l’aria fredda in arrivo e l’aria mite ivi presente; le precipitazioni più significative, sotto forma di rovesci o temporali, saranno possibili soprattutto sulle isole maggiori e lungo il versante ionico. Fra lunedì e martedì è probabile un peggioramento più deciso caratterizzato da precipitazioni localmente intense al Centro-Sud e da un ulteriore calo termico al Nord.

Aria fredda in arrivo dalla Russia: da venerdì crollo termico | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per giovedì. Insistono condizioni di tempo in prevalenza stabile. Al mattino nubi basse e nebbie sulla Valpadana, in Emilia Romagna e sul versante adriatico del Centro. Qualche banco anche sulle valli del Centro. In giornata prevarrà il sole su quasi tutto il Paese, ma con qualche annuvolamento sulla Pianura Padana centro-occidentale con nubi a tratti compatte. Qualche annuvolamento anche su regioni del medio Adriatico e Isole maggiori. Dalla sera torna a intensificarsi la nuvolosità al Nord-Ovest, in Emilia, lungo l’Adriatico e sui settori ionici. I venti orientali in rinforzo impediranno la formazione di nebbie. Temperature stazionarie o in lieve calo, di nuovo oltre la media, specie le massime al Nord.

Per la giornata di giovedì 15 novembre la Protezione Civile ha emesso Allerta Gialla per rischio idrogeologico sul Veneto (Piave pedemontano, Alto Piave).

Aria fredda in arrivo dalla Russia: da venerdì crollo termico | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. Tempo in prevalenza soleggiato al Nord-Est, in Liguria e settori tirrenici della penisola. Nubi sparse più o meno compatte nelle altre regioni con piogge o rovesci sul settore ionico. Sporadiche precipitazioni possibili anche su Sardegna orientale, regioni del medio Adriatico e Alpi occidentali, ma in intensificazione nella notte. Temperature in calo a causa di freddi venti orientali. Mari in generale mossi.

Aria fredda in arrivo dalla Russia: da venerdì crollo termico | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images 

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette