Apice del caldo africano: in arrivo temperature eccezionali

Punte fino a 40 gradi al Centro-Nord. Caldo afoso anche di notte. Possibili record storici

| Redatto da Meteo.it

L’Anticiclone Nord-Africano sta dominando la situazione sull’Europa centro-occidentale con il suo carico di aria molto calda di origine sahariana. Ci aspettano giornate piene di sole, con pochi temporali pomeridiani solo sui rilievi e soprattutto con temperature decisamente elevate. Il caldo toccherà l’apice tra giovedì e venerdì, quando quasi dappertutto le temperature massime saranno comprese fra 32 e 38 gradi, ma con possibili picchi intorno ai 40 gradi: è quindi probabile che al Nord e sul versante tirrenico della Penisola vengano battuti alcuni record storici, almeno per quel che riguarda il mese di giugno. Caldo afoso anche di notte nelle grandi città dove il termometro farà fatica a scendere sotto i 25 gradi. Un ridimensionamento della calura, grazie ad un lieve calo termico, è atteso per il fine settimana, quando le temperature resteranno ancora superiori alle medie climatiche, ma con valori in generali sotto ai 35 gradi.

Apice del caldo africano: in arrivo temperature eccezionali | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per giovedì. Giovedì in tutte le regioni permangono condizioni di tempo soleggiato e caldo. Nel pomeriggio locali e brevi acquazzoni o temporali non esclusi sull’Appennino calabrese e nelle zone interne e montuose della Sicilia orientale. Caldo in ulteriore intensificazione in tutto il Centro-nord, particolarmente intenso al Nord e sulla Toscana dove si potranno raggiungere valori record di 40°C. Il caldo sarà ben più contenuto all’estremo Sud e sulla Sicilia dove non si dovrebbe andare oltre i 32-33°C. 

Apice del caldo africano: in arrivo temperature eccezionali | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. Venerdì giornata ancora molto calda e in gran parte soleggiata. Da segnalare un leggero aumento dell’instabilità sui rilievi della Penisola con locali annuvolamenti e la possibilità di qualche breve isolato temporale sull’Appennino centrale. A fine giornata dai Balcani inizierà ad affluire aria leggermente più fresca e secca che già nel corso della notte successiva determinerà un primo leggero calo delle temperature sul versante adriatico e al Nord.

Apice del caldo africano: in arrivo temperature eccezionali | NEWS METEO.IT

Foto Ansa

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette